Coppa Italia B1 femminile: final four a Cutrofiano

Il Cuore di Mamma, si sa, può tutto. Ed in questo caso le ragazze del Cutrofiano stanno regalando a tutti gli appassionati di volley un sogno chiamato Serie A.
Intanto grazie al primo posto in classifica alla fine del girone d’andata nel campionato di serie B1 femminile, il Cutrofiano ha acquisito il diritto a partecipare alle final four di Coppa Italia di Serie B. Come antipasto ai play off la società del presidente Roberto Mengoli ha regalato ai tifosi le final four di Coppa Italia di categoria che per la prima volta si giocheranno nel Salento.
Come ogni anno si giocherà per la coppa nazionale nella pausa pasquale e, quindi, durante la sosta di tutti i campionati.
Scenderanno sul parquet del Palacesari, oltre alle ragazze di casa, l’Eurospin Ford Sara Pinerolo, l’Itas Città Fiera Martignacco Udine, e la Coveme San Lazzaro Bologna.
Venerdì 30 marzo si disputeranno le due semifinali (la prima tra Pinerolo e Martignacco, alle 17, e la seconda tra cuore di Mamma e Bologna, alle ore 20);

Sabato 31, finale terzo e quarto posto alle 16, e la finalissima alle ore 19. Non sta nella pelle il direttore sportivo del Cuore di Mamma Francesco Melegari: “Grazie all’impegno degli sponsor e dell’amministrazione comunale, che hanno fortemente voluto che la final four venisse giocata a Cutrofiano, saremo al centro dell’attenzione nazionale per due giorni”, rimarca, “la manifestazione si preannuncia di altissimo livello tecnico. Si sfideranno le quattro formazioni che, dopo avere chiuso in testa il girone di andata dei quattro gironi di B1 femminile, ancor oggi comandano nei rispettivi raggruppamenti nazionali. Spettacolo dunque assicurato”, secondo Melegari, “già dalle semifinali che nelle due finali. Tutte le gare promettono di essere equilibrate ed incerte. Tutte e quattro le partecipanti alla final four hanno le proprie carte da giocare nella corsa alla conquista del prestigioso trofeo”.
Melegari è certo che il pubblico di casa risponderà presente: “Cutrofiano ha sempre risposto alla grande e lo farà anche questa volta. Aspettiamo, però, anche tanti appassionati da tutta la penisola salentina. Sarà una bella festa di sport”.
Il gotha della categoria, dunque si ritroverà al Palazzetto di Via Foggia e di questo gotha fa parte a pieno diritto anche il team del Cuore di Mamma che farà di tutto per aggiudicarsi il trofeo davanti ai propri tifosi.
Senza perdere di vista il campionato, dove il Cuore di Mamma è sempre in testa alla classifica con 52 punti, frutto di 18 vittorie su 21 partite giocate.
A cinque giornate dal termine la formazione del Cuore di Mamma Cutrofiano allenata da coach Carratù mantiene 4 punti di vantaggio sulle due dirette inseguitrici, l’Altino e l’Aprilia.

Tags:


Commenti

commenti