Festa di Santa Marina a Muro Leccese

La chiesa di Santa Marina a Muro Leccese è un’importante espressione artistica dell’architettura bizantina, la quale presenta, nella sua semplicità, uno dei più antichi cicli di affreschi sulla vita di San Nicola nel Mediterraneo.
È proprio qui che inizierà, sabato 7 luglio, la festa in onore della santa tormentata dal demonio e da visioni diaboliche che la martire dissipò con un segno della croce.
Dopo la messa delle 19,30 sul piazzale della chiesa e il trasporto del simulacro alle 20, la serata sarà animata dalla musica degli anni ’70 e ’80 dei Jukebox: nel corso della serata si potranno ammirare ed acquistare i prodotti tipici locali del mercatino; il divertimento sarà assicurato dal cabaret degli Scemi Freddi (Colorado, Italia 1).
Domenica 8, alle 8, sarà allestita la mostra mercato di avicoli ornamentali e animali da cortile, mentre alle 20,15, la statua di Santa Marina farà ritorno nella sua chiesetta accompagnata dalla musica della banda Città di Scorrano. La serata si concluderà con i fuochi pirotecnici della ditta Fireworks.
Lunedì 9, alle 21, la conclusione della festa si mescolerà al folk di Enzo Petrachi e alla melodia di tanti altri musicisti nel “Muro Canta” con l’Orchestra Murese by Mascarimirì, con la partecipazione della “Sconza Feste Patrizia Miggiano”.

Tags:


Commenti

commenti