Tumori maschili, in campo la Lilt

La LILT ha recentemente istituito una nuova Campagna Nazionale di prevenzione e diagnosi precoce dei tumori maschili denominata “Percorso Azzurro”, che si terrà giovedì 14 giugno in tutte le 106 Sezioni Provinciali LILT Italiane.

Con tale iniziativa, la LILT intende potenziare il proprio impegno nella cura e nella promozione di azioni di carattere preventivo (sia primario, che secondario) volte alla sensibilizzazione della popolazione maschile in merito alle principali patologie oncologiche della sfera genitale maschile: tumore della prostata, del pene e del testicolo.

I dati epidemiologici indicano, infatti, che gli individui di sesso maschile si ammalano e muoiono di più di cancro di quanto non accada alle donne. In particolare, si stima che in Italia dei circa 370mila nuovi casi di tumore maligno, il 54% (circa 195mila) è diagnosticato negli uomini, rispetto al 46% (circa 175mila) delle donne.

Il tumore della prostata è il più diffuso nella popolazione maschile e rappresenta oltre i 20% di tutti i tumori diagnosticati a partire dai 50 anni di età.

Ogni anno, in Italia, l’incidenza si attesta su circa 35mila nuovi casi.

I decessi connessi a questa patologia si calcolano in circa 8.200 l’anno.

Il prossimo 14 giugno, quindi, sarà distribuito dalle Sezioni Provinciali LILT materiale informativo e divulgativo finalizzato alla sensibilizzazione sugli stili di vita salutari per prevenire i suddetti tumori, quali la corretta alimentazione, la regolare quotidiana attività fisica, l’astensione dal tabagismo, l’esposizione a specifici fattori di rischio (es. HPV).

Nella stessa giornata sarà altresì perseguito un obiettivo di prevenzione secondaria e di diagnosi precoce dei citati tumori, attraverso la effettuazione di visite (gratuite) e la proposizione di suggerimenti/consigli in tema di autopalpazione testicolare, ispezione del pene, conoscenza dei sintomi che richiedono il coinvolgimento del medico di fiducia, specie per quanto riguarda il tumore della prostata.

La LILT di Lecce ha programmato una serie di iniziative. In particolare, a Tricase, la LILT, in collaborazione con l’ANCI il 14 giugno sarà presente in Piazza Cappuccini (dalle 9 alle 13) con un proprio stand informativo e di avvio allo screening; mentre, nel pomeriggio, nella Sala del Trono, è stato organizzato un incontro divulgativo rivolto alla popolazione. Per l’occasione, sarà simbolicamente illuminata d’azzurro la Torre Piccola.

Tags:


Commenti

commenti