Puglia: la grande bellezza

Per il secondo anno consecutivo la Puglia viene premiata alla ITB di Berlino come migliore espositore  nella categoria Europa con il Best Exhibitor Award, organizzato dalla CBS, Cologne Business School.  Quest’anno si è classificata al terzo posto dopo Austria e Polonia. L’ Oscar del turismo della ITB è stato consegnato alla Puglia durante una cerimonia alla presenza di più di seicento invitati da tutto il mondo (www.cbs.de). Tra i criteri per l’assegnazione del premio: innovazione, sostenibilità, design, creatività, accessibilità, motivazione del personale, qualità dell’organizzazione, budget. Alla ITB la scelta di Pugliapromozione  è stata quella di essere presente anche quest’anno con un proprio stand e di partecipare, come  e’ ormai strategia consolidata per le fiere, insieme con gli operatori privati, 27 in tutto fra co-espositori e altre aziende.

Andrea Babbi in bici

Andrea Babbi in bici

Nell’immenso quartiere fieristico dove erano presenti tutti i paesi del mondo  e  oltre diecimila operatori internazionali, non è facile attirare l’attenzione dei visitatori;  eppure  la Puglia è stata sicuramente al centro di una grande attenzione e di un afflusso di visitatori notevole. Ad attirare il pubblico di specialisti del turismo è stata, fra l’altro, anche questa volta, come alla Bit di  Milano, la bicicletta  che consente un viaggio virtuale in Puglia con cinque diversi itinerari. In apertura della fiera lo stesso Presidente di ENIT, Andrea Babbi, ha voluto farsi la sua “pedalata in Puglia”; dopo di che la bici non e’  rimasta mai ferma con un  susseguirsi di giornalisti o operatori turistici stranieri incuriositi, che  hanno voluto provarla.

Molto importante l’angolo show cooking, grazie alla presenza galvanizzante ed empatica degli chef del collettivo Food Sud System, capeggiati da  Rosario  Di Donna e William Tespi.

foto 3I visitatori hanno potuto soddisfare la curiosità di assaggiare il cibo pugliese  o gustare i vini nostrani e hanno potuto assistere alle cooking class, organizzate prevalentemente per blogger  e giornalisti specializzati nel settore enogastronomico, che hanno preparato focacce , orecchiette di grano arso e hanno imparato a utilizzare il pane duro per fare il pancotto con le verdure, una vera prelibatezza!

Oltre agli incontri dei singoli operatori pugliesi presenti in fiera , numerosi incontri si sono svolti  fra Pugliapromozione  e alcuni importanti tour operator e agenzie, come per esempio Dertour, per instaurare una più forte collaborazione e nuovi collegamenti aerei charter.

La ITB di Berlino è stata anche l’ occasione per lanciare il road show 2014   #weareinpuglia  che Pugliapromozione organizza   in Germania, oltre che a Vienna, Parigi, Londra e Dublino; il villaggio Puglia porterà un pezzo della regione a Berlino  nella piazza del Sony Center dal 28 aprile al 6 maggio e a Monaco all’Olimpyapark da 15 al 24 maggio.

Secondo l’ indagine 2014 di  ReiseAnalise presentata  a Berlino durante l’ ITB, l’Italia mantiene il secondo posto nella classifica delle destinazioni preferite dai turisti tedeschi, subito dopo la Spagna e prima della Turchia.  Ma il numero di turisti tedeschi che viene in Italia potrebbe triplicarsi fino al 2016. Sempre secondo ReiseAnalise il sessanta per cento  dei turistici tedeschi e’ fortemente interessato a destinazioni che consentano un  turismo sostenibile, a contatto con la natura, cibi genuini e lontano dalla confusione delle mete turistiche più battute. Per la Puglia la nuova forte tendenza al turismo eco sostenibile e’ una buona notizia : il mercato tedesco e’ da sempre fra i più importanti dell’ incoming   pugliese e il fatto di poter offrire must  come masserie e  campi da golf, parchi e riserve naturali e insieme  piccoli borghi e città’ d’arte,  significa  poter incrociare al momento giusto una domanda di un mercato turistico importante.

Tags:


Commenti

commenti