Nardò: arrestato tunisino per tentata violenza sessuale

(7 agosto) – Un Carabiniere della locale Stazione, libero dal servizio, ha riconosciuto nel tunisino Amid Abdellatif, 46 anni, il ricercato dagli stessi militari per l’accusa di tentata violenza sessuale, perpetrata nelle campagne di Nardò il 20 luglio scorso, ai danni di una cittadina rumena. A seguito dell’individuazione da parte del militare e grazie all’intervento…

Continua a leggere...

Gallipoli: denunciato ristoratore

(7 agosto) – I Carabinieri della locale Compagnia, in collaborazione con i militari del NAS di Lecce, continuano ed intensificano i controlli su ristoranti, fast food e bar. Nello specifico, i recenti controlli hanno interessato 3 ristoranti situati sulla fascia costiera tra Gallipoli e Sant’Isidoro (Nardò),  2 panifici e 1 bar, questi di Gallipoli. I…

Continua a leggere...

Gallipoli: operazioni Guardia di Finanza

(7 agosto) – Militari della Sezione operativa navale hanno segnalato ai fini amministrativi 3 persone per immissione in commercio di ricci provenienti dalla pesca sportiva, in violazione alle leggi sanitarie e alla normativa sulla pesca; il titolare di una concessione demaniale per mancata esposizione della relativa concessione.

Continua a leggere...

Sequestrate grotte con attrezzature da pesca

(7 agosto) – Militari della Compagnia e della Sezione operativa navale della Guardia di Finanza di Otranto hanno sequestrato nove piccole grotte prospicienti la costa salentina, situate nelle marine di Melendugno: erano state occupate abusivamente ed erano state utilizzate per il ricovero di attrezzatura da pesca. Nove persone sono state denunciate all’autorità giudiziaria.

Continua a leggere...

Tragedia a Nardò: due 17enni tamponati e uccisi

(6 agosto) – Poco dopo la mezzanotte, in località Sant’Anna a Nardò, sulla via per Torre Lapillo, hanno perso la vita Antonio Carluccio e Luca Panzanaro, studenti di Veglie. Viaggiavano a bordo di scooter Gilera condotto da Carluccio. All’improvviso, intorno all’una meno un quarto della scorsa notte, sono stati violentemente tamponati da una Fiat Brava…

Continua a leggere...

Ruba capi in pelle: denunciato

(5 agosto) – I Carabinieri della Stazione di Galatone, in collaborazione con i militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Lecce, hanno deferito per furto il 47enne leccese D.G. In seguito ad un furto perpetrato nella serata del 4 agosto, presso un magazzino di abbigliamento di Galatone, e della relativa denuncia della titolare, i militari…

Continua a leggere...

Nardò: denunciati per occupazione abusiva

(5 agosto) – I Carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà, per i reati di concorso in occupazione abusiva e danneggiamento di edifici, M.M. e S.M., conviventi del posto. I due, questa mattina, senza averne diritto e forzando la serratura della porta d’ingresso, avevano occupavato un alloggio Iacp in via San Francesco…

Continua a leggere...

Presunta “palpatina” scarcerato l’uomo di Salve

(4 agosto) – E’ tornato in libertà il 61enne Ermenegildo Giangreco: il Pubblico Ministero Francesco Miglietta non ha convalidato l’arresto, che era stato effettuato dai Carabinieri di Tricase mentre l’uomo si trovava in un bar a Gagliano del Capo. L’intervento dei militari, segnalato da un collega in borghese, si era reso necessario dopo la denuncia…

Continua a leggere...

Stalking: studente di Melpignano arrestato a Maglie

(4 agosto) – In manette è finito il 25enne Francesco Specchia. In seguito alla denuncia-querela sporta dall’ex fidanzata, una 29enne di Maglie, commessa, per danneggiamento alla carrozzeria della propria auto, una Peugeot 307, mediante l’utilizzo di acido e scritte con vernice spray, il giovane è stato sorpreso alle 21 circa di ieri sera, a Maglie,…

Continua a leggere...

Marocchino in manette a Porto Cesareo

(4 agosto) – I Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato Adil Eglal, 25 anni, nativo di Casablanca, ambulante senza fissa dimora. Tutto è cominciato quando il giovane africano, nell’espletare la propria attività lavorativa sulle spiagge di Porto Cesareo, ha involontariamente ferito una bagnante. I militari hanno così accompagnato il marocchino presso la Compagnia di Campi Salentina per identificarlo ed hanno…

Continua a leggere...

Approfondimenti