Avevano rapinato anziano, arrestati

I Carabinieri della Stazione di Galatone hanno eseguito due misure cautelari applicative della custodia cautelare in carcere nei confronti di Giuseppe Delle Donne, 25 anni, e Giuseppe Dolce, 27 anni entrambi di Nardò già noti alle forze dell’ordine.

Un’indagine lampo quella dei militari di Galatone, coordinate dal Comandante di Stazione, Luog.te Riccardo Minerba, a seguito della rapina perpetrata dieci giorni prima (il 21 gennaio scorso) dai due individui ai danni di un pensionato del posto.

I malviventi, infatti, dopo essersi furtivamente introdotti nel terreno della vittima, in una campagna di Sannicola, per impossessarsi di materiale ferroso tra cui alcuni motori elettrici, avevano strattonato e spintonato l’anziano, facendolo cadere a terra e provocandogli lesioni giudicate guaribili in 10 giorni di prognosi, fuggendo poi a bordo del furgone con il quale erano giunti sul posto.

La descrizione analitica dei due uomini fornita dalla vittima, combaciava perfettamente con quanto accertato poco dopo dai carabinieri in merito ad abbigliamento, corporatura e descrizione del mezzo di trasporto degli autori della rapina. Per i due si sono ovviamente aperte le porte del carcere di Lecce.

Tags:


Commenti

commenti