Cade dal terzo piano, bimba fuori pericolo

Fuori pericolo la bimba che, nella giornata di ieri, è precipitata dal terzo piano sul terrazzino sottostante. Un terribile volo che l’aveva costretta alle cure ospedaliere. Stazionario, al momento, il suo stato di salute.

Risulta indagata, al momento, la zia, A.C. , 33 anni,  di Lecce. La donna è assistita dall’avvocato Vincenzo Magi e nella giornata di ieri è stata a lungo ascoltata dai carabinieri riportando la sua versione dei fatti.

La bimba, di appena 4 anni, si trovava in casa assieme ai cuginetti e alla zia, al secondo piano dello stabile. Durante il passaggio al terzo piano, per poter vedere in tv un talent show cui prendeva parte il cugino, la bimba sarebbe rimasta indietro.

Sembrerebbe inoltre che la piccola, sia rimasta chiusa all’interno dell’appartamento sottostante. Accortasi della sua assenza, la zia sarebbe tornata indietro per recuperarla e tranquillizzarla.

Proprio in quel frangente la bimba, davanti ai suoi occhi, stava precipitando.

Bisognerà attendere un riscontro della procura per avere un quadro chiaro sulla dinamica della vicenda.

 

 

Tags:


Commenti

commenti