Connect with us

Cronaca

Controlli all’alba in pineta, trovati droga e clandestini

La sostanza stupefacente ed il denaro sono stati sottoposti a sequestro mentre i due  arrestati

Pubblicato

il

All’alba di oggi a Melendugno, in località Torre dell’Orso, all’interno della pineta, i Carabinieri di  Meledugno, coadiuvati dal Nucleo Operativo della Compagnia di Lecce, della Stazione Carabinieri di Lecce Principale, del Nucleo Carabinieri Cinofili di Modugno (BA) e della  Polizia Locale del Comune di Melendugno, hanno attuato un servizio coordinato finalizzato al contrasto del degrado, dello spaccio stupefacenti, immigrazione clandestina e abusivismo commerciale e hanno tratto arresto in flagranza di reato Alhagie Njie, del Gambia cl. 1987, trovato in possesso di complessivi gr. 59 di marijuana suddivisa in 3 involucri, occultati all’interno di una tenda e manufatti a lui riconducibili; Jobo Aliou, del Gambia cl. 1997, proveniente dal napoletano trovato in possesso di gr. 10 di marijuana suddivisi in 3 dosi, nonché 245 euro in contanti, ritenuto l’illecito provento dell’attività di spaccio, tra il denaro vi era anche una banconota verosimilmente falsa, sulla quale saranno disposti accertamenti tecnici.

La sostanza stupefacente ed il denaro sono stati sottoposti a sequestro mentre i due  arrestati, espletate formalità rito, sono stati portati presso la casa circondariale di Lecce a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Sempre nello stesso controllo sono stati sottoposti a controllo altri 9 extracomunitari, tre dei quali, D.A.L. cl. 1999, S.S. cl. 1996 e K.C. cl. 1990 sono stati deferiti in stato di libertà poiché  irregolari sul territorio nazionale.

Nei confronti dei predetti il Questore di Lecce ha emesso un ordine di esecuzione dell’espulsione mediante intimazione a lasciare territorio nazionale entro 7 giorni.

Cronaca

Auto in fiamme, fumo in casa: paura per anziana

Pubblicato

il

Incendio a Racale nella serata di ieri.

Un’auto parcheggiata in strada, in via Nazario Sauro, ha preso fuoco attorno alle 21. Il rogo ha distrutto la vettura ed intaccato in pochi secondi le serrande della abitazione davanti la quale l’auto era in sosta.

Nella casa in questione, una donna impossibilitata a muoversi. Si tratta di una anziana del posto vistasi improvvisamente prigioniera di una nube di fumo. L’aria irrespirabile si era infatti propagata nell’appartamento mettendo a rischio l’incolumità dell’anziana. Per trarla in salvo è stato provvidenziale l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli.

Foto di repertorio

Continua a Leggere

Cronaca

Montesano, auto si ribalta sulla statale

Pubblicato

il

Brutto incidente stradale all’ingresso di Montesano Salentino dove una BMW si è ribaltata sull’asfalto.

Il conducente della vettura è stato estratto dall’abitacolo dai vigili del fuoco del distaccamento di Tricase per poi essere trasportato all’ospedale “Cardinale Panico” dal 118.

Da chiarire le cause del sinistro. Sul posto anche polizia locale e carabinieri. Nonché personale Enel, intervenuto per rimettere in sesto una cabina elettrica travolta proprio dall’auto in corsa.

Continua a Leggere

Cronaca

Ruffano, auto rubata data alle fiamme

Pubblicato

il

Incendio nelle campagne di Ruffano.

Data alle fiamme una autovettura risultata rubata. Era stata abbandonata in un casolare dell’agro ruffanese. Sul posto, dopo il ritrovamento a rogo in corso, sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Tricase.

Presenti anche i carabinieri della stazione di Ruffano che indagano sull’accaduto. Da chiarire se la vettura incendiata sia stata utilizzata, dopo il furto, per compiere altri reati.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus