Dalle parole al bastone e alla pistola

Avevano un diverbio per futili motivi terminato con una colluttazione in strada tra i due D.C., 20 anni, e L.G., 26.

Nella tarda mattinata il 26enne accompagnato da un’altra persona ed  armato di bastone ha incontrato il suo rivale.

Per tutta risposta D. C. ha esploso due colpi da una pistola a salve priva di tappo rosso, a scopo intimidatorio.

Il litigio è proseguito in strada e L.G. alla guida della propria VW Golf, ha tentato di investire il ventenne avversario.

I due giovani sono stati entrambi denunciati dai carabinieri della Locale Stazione alla conclusione delle indagini.

Tags:


Commenti

commenti