Trentanovenne folgorato da un fulmine

Stava facendo dei lavori nella sua casa di campagna al confine tra Spongano e Diso quando è rimasto folgorato.

Gli inquirenti stanno indagando per verificare se come pare ad ucciderlo sia stato un fulmine (erano da poco passate le 10 di questa mattina ed in zona imperversava un violento temporale) attirato forse dai cavi elettrici scoperti e che lo avrebbe colpito al capo. All’arrivo dei soccorsi, ai sanitari del 118 non è rimasto altro che constatare la morte dell’uomo.

La vittima è Giuseppe Nicolardi, 39 anni, di Spongano. Lascia la moglie in attesa di una bimba che nascerà tra pochi giorni.

Tags:


Commenti

commenti