Garage ostruito? Scoppia la rissa

I Carabinieri di Sannicola hanno denunciato a piede libero cinque persone, due napoletane e tre salentine, con l’accusa di lesioni e rissa aggravata.

I fatti risalgono alla tarda serata di ieri allorquando due napoletani, locatari di un’abitazione in Lido Conchiglie erano impossibilitati a far uscire la propria autovettura dal garage perché un’altra auto ne ostruiva l’ingresso. All’arrivo dei proprietari, una famiglia di Sannicola formata da padre madre e figlia, sono volate parecchie parole grosse e iniziati gli spintoni passando poi a vere e proprie azioni di percosse che hanno presto coinvolto tutte e cinque le persone. Uno dei due napoletani, peraltro, ha preso tirato fuori una catena con un lucchetto che ha iniziato ad usare contro i tre salentini.

L’arrivo dei militari dell’Arma ha interrotto la rissa portando al sequestro della catena, ed al trasporto in caserma di tutte le persone coinvolte per i primi accertamenti. Solo le due donne salentine sono, invece, state condotte al Pronto Soccorso di Gallipoli per le cure sanitarie necessarie (prognosi di 7 e 10 giorni).

Tags:


Commenti

commenti