Ladra seriale arrestata mentre devasta scuola elementare

Quattro furti nel giro di pochi mesi.

Arrestata in flagranza di reato Nina Mihaela Hurmuzache, 54enne rumena residente a San Pancrazio Salentino ma di fatto senza fissa dimora.

La donna da tempo aveva preso di mira con le sue azioni criminali la zona di Porto Cesareo.

L’ultimo colpo, però non è andato a segno e per la 54enne sono scattate le manette.

La donna si era introdotta nel cuore della scorsa notte presso la scuola elementare in via Mozart di Porto Cesareo, forzando una delle finestre esterne ed aveva trafugato diverso materiale costituito da generi alimentari, una radio-stereo ed una macchina pastificatrice. All’arrivo dei militari la rumena era ancora all’interno dell’istituto per l’infanzia con in possesso degli oggetti anzidetti.

La refurtiva è stata quindi recuperata e la donna è stata tratta in arresto insieme al suo complice, M.Z. 38enne di Porto Cesareo.

 

Tags:


Commenti

commenti