Minacciava la madre: voleva i 20 euro per la dose

Da almeno un anno era diventato l’incubo della madre.

Incubo al quale hanno posto fine i carabinieri arrestando per estorsione e maltrattamenti in famiglia Vincenzo  Marsano, 29 anni, di Racale.

L’uomo nell’arco temporale compreso tra marzo 2018 e febbraio 2019 ha posto in essere reiterate vessazioni nei confronti della propria madre convivente.

Lo scorso 11 febbraio, non rispettando il divieto di avvicinamento cui era sottoposto, si è di nuovo recato presso l’abitazione dei genitori ed ha posto in essere nuove minacce nei confronti della madre per costringerla a consegnargli i 20 euro necessari per l’acquisto di droga. Arrestato, espletate formalità di rito, è stati già accompagnato presso il carcere di  Lecce.

Tags:


Commenti

commenti