Nociglia non vuole la zincheria a caldo

Il 26 maggio scorso a Nociglia si è costituito un comitato spontaneo di cittadini finalizzato ad impedire la realizzazione, nelle immediate vicinanze del Parco Agricolo Multifunzionale dei Paduli, di una zincheria a caldo in quanto ritenuta industria insalubre e potenzialmente dannosa per l’intero territorio dei Comuni delle Terre di Mezzo. Scopo del comitato è quello di promuovere ogni iniziativa utile e necessaria volta a tutelare l’ambiente, la salute e la qualità della vita dei cittadini, agendo in particolare attraverso campagne di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e di tutti gli Organi Istituzionali che abbiano il potere di intervenire in maniera diretta o indiretta sulla questione.

Il 23 giugno una parte dei 110 nocigliesi aderenti ad oggi all’iniziativa, oltre ad alcuni sostenitori esterni intervenuti per l’occasione, si sono incontrati presso la zona P.I.P. di Nociglia per manifestare pubblicamente con un SIT-IN DI PROTESTA il proprio dissenso alla realizzazione di tale opera e che il diritto alla tutela della salute non è fungibile con gli interessi economici di chi opera sul territorio senza averne rispetto.
Sono previste a breve ulteriori iniziative come l’affissione di manifesti anche nei comuni limitrofi per informate in maniera capillare la popolazione. Allo scopo il Comitato ha anche allestito un blog di informazione sul sito https://sites.google.com/site/nozincherianociglia/home e predisposto la e-mail dedicata comitato.nozincheria.nociglia@gmail.com alla quale potrà scrivere chiunque sia interessato alla faccenda o voglia essere informato sulle attività e iniziative intraprese anche nell’interesse di un equilibrato assetto del territorio, nel rispetto e nella salvaguardia dell’ambiente naturale e della salute dei cittadini.
il Comitato #nozincheria Nociglia

Tags:


Commenti

commenti