Noemi, le ricerche non si fermano

La magistratura indaga per sequestro di persona in relazione alla scomparsa di Noemi, di cui non si hanno notizie da 8 giorni. Sono stati aperti due fascicoli: uno della Procura ordinaria, l’altro dalla Procura presso il Tribunale per i minorenni.

Questa mattina, come anticipato dal Sindaco Pagliara,  in Prefettura si è svolto l’incontro con inquirenti e soccorritori per fare il punto sullo indagini e le ricerche.

Alle ricerche, oltre al nucleo Saf dei Vigili del Fuoco, ed ai Carabinieri, anche i cittadini di Specchia si sono attivati facendo girare un messaggio su Whatsapp  e Fb chiedendo a tutti di ritrovarsi tutti in Piazza Nassirya, a Specchia, affinchè tutti insieme con la Protezione Civile, possiamo rafforzare le ricerche nel territorio di Alessano, per ritrovare la cara Noemi. Non Mancare“, chiude il messaggio,anche il tuo aiuto è importante.

I controlli sono estesi a grotte, cisterne e pozzi. Intanto i carabinieri del Sis, Sezione investigative scientifiche, hanno proceduto a rilevazioni tecniche nella casa della giovane, in via Madonna del Passo.

Tags:


Commenti

commenti