Preso ladro di biciclette

Aveva rubato una bicicletta a Patù ma il furto non è sfuggito alle telecamere di sorveglianza. Così i carabinieri, dopo la denuncia del furto, hanno riconosciuto  Mirko Capone, 40 anni di Melissano e lo hanno arrestato in flagranza per furto aggravato

I carabinieri di Castrignano del Capo, dopo aver identificato il 40enne, si sono coordinati efficacemente nelle ricerche con i colleghi di Salve che hanno dato vita ad una perlustrazione nel loro territorio di competenza, riuscendo ad intuire la via di fuga ed intercettarlo ancora in sella alla bicicletta lungo la SS 274, all’altezza dello svincolo Presicce-Acquarica in direzione Gallipoli, a circa 10 km dal luogo dove aveva rubato il mezzo a due. Accompagnato in caserma, è stato riconosciuto anche quale autore di un altro furto di bicicletta avvenuto il 21 maggio scorso a Castrignano del Capo (le).

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato accompagnato presso la propria abitazione al regime degli arresti domiciliari.

Indagini in corso per appurare eventuali altre responsabilità di Capone in altri furti analoghi avvenuti in passato.

Tags:


Commenti

commenti