Rubano Fiat 500, incastrati dall’allarme satellitare

Powered by WP Bannerize

I Carabinieri della Compagnia di Casarano sono stati allertati dalla Centrale Operativa per il furto di un’autovettura Fiat 500 con allarme satellitare, rubata nel pomeriggio presso un centro commerciale in provincia di Brindisi, e poi localizzata nella zona di Casarano.

Raggiunto tempestivamente il luogo dove era segnalata la presenza dell’auto hanno notato dietro il muro di recinzione di un capannone, tre uomini affaccendati intorno all’utilitaria.

Antonio Carmine Angelè

Antonio Carmine Angelè

Intimato l’Alt, i tre si sono dati alla fuga, due di loro sono riusciti a far perdere le proprie tracce mentre uno di essi è stato bloccato e condotto in Caserma.  Si tratta di Antonio Carmine Angelè, 40enne di Matino, operaio, con precedenti in arresto per furto aggravato. L’ispezione all’interno del capannone in uso ad un uomo di Casarano (G.G.), ha consentio il ritrovamento di un furgone rubato qualche giorno fa ad Alessano e di uno Scooter 50cc, rubato lo scorso anno a Supersano.  I mezzi sono stati restituiti ai legittimi proprietari, per Angelè sono scattati gli arresti domiciliari.

Tags:

Powered by WP Bannerize


Commenti

commenti