Ruffano, spaccata al supermercato

Supermercati del basso Salento nel mirino in questa fine primavera: nella notte, a Ruffano, ancora un colpo, stavolta ai danni di Eurospin.

Ignoti hanno sfondato la porta d’ingresso del supermercato usando come ariete, presumibilmente, una automobile o un furgone, manovrato nell’area di parcheggio dell’Eurospin stesso. Poi la fuga, prima dell’arrivo delle forze dell’ordine e, alle prime ore del mattino, dei dipendenti del supermercato che, giunti sul posto di lavoro, si sono ritrovi dinanzi lo scenario in foto (fotogallery a fine articolo).

Riportato il tutto alla normalità in poche ore, il punto vendita è tornato operativo nel pomeriggio.

Colpi in sequenza

Si tratta dell’ennesimo colpo in un paio di settimane nel raggio di pochi chilometri.

Appena due giorni fa, due ladri a volto coperto avevano provato ad intrufolarsi nel supermercato di viale Stazione a Tricase (leggi qui). E pochi giorni prima, alle prime ore di venerdì scorso, a Corsano un altro colpo (leggi qui) aveva rischiato di finire nel sangue: un furto da poche centinaia di euro, da DiMeglio, è sfociato in uno speronamento ad opera della vigilanza privata che, incrociata l’auto dei fuggiaschi, ha provato invano a fermarla esplodendo anche dei colpi di pistola.

Sempre a Tricase, il 27 maggio scorso, era stato derubato invece il punto vendita DiMeglio di via Olimpica (leggi qui)

Si tratta di una escalation in un raggio spazio-temporale ristretto che inizia a preoccupare e che si somma anche alla rapina messa a segno, anch’essa a Tricase, lo scorso 1 giugno al SandyBar, nel cuore di uno dei quartieri più popolati del paese.

Tags:


Commenti

commenti