Connect with us

Cronaca

Sgominata banda attiva nei furti di rame

I carabinieri hanno sorpreso i ladri nell’atto di impossessarsi di 25,5 quintali di cavi in rame di varie sezioni

Pubblicato

il

Alle primissime luci dell’alba di stamani, a Nardò, i carabinieri di Maglie traevano in arresto in flagranza del reato di furto aggravato: Caraccio Gianni, cl. 1998, di Galatone; Caraccio Rocco, cl. 1981, di Seclì, pluripregiudicato; Storino Pasquale, cl. 1976, Seclì; Caraccio Roberto, cl. 1975, di Galatone, pluripregiudicato; Salmè Alì, cl 1978, tunisino residente a Galatone; Badr Elyoubi, marocchino cl. 1983, residente  a Galatone, disoccupato e Rovaly Mohamed, marocchino cl. 1993, residente a Galatone, disoccupato.

Inoltre, sono stati denunciati in stato di libertà un minore incensurato, cl. 2001, di Seclì e E. H. Z., marocchino cl.1987, di Nardò, pluripregiudicato.

I militari hanno sorpreso i predetti nell’atto di impossessarsi di 25,5 quintali di cavi in rame di varie sezioni, asportati poco prima presso un impianto fotovoltaico sito nelle campagne di Nardò.

Nelle concitate fasi dell’operazione E. H. Z., fermato in compagnia degli altri complici a bordo di un’autovettura, inseguito riusciva a dileguarsi attraverso le campagne, approfittando della vegetazione e della nebbia mattutina che si era appena alzata. I successivi accertamenti degli operanti e il materiale rinvenuto nei veicoli, hanno consentito una certa identificazione e il deferimento all’autorità giudiziaria.

Dopo un controllo, inoltre, sono stati trovati in possesso di svariati oggetti atti allo scasso, attrezzi sottoposti a sequestro e la refurtiva restituita all’avente diritto, l’autocarro e autovettura utilizzati per il furto sono stati sequestrati. Gli arrestati, assolte formalità di rito, associati presso la casa circondariale di Lecce a disposizione A.g.

Sono in corso indagini per ricostruire compiutamente l’attività della banda che potrebbe aver messo a segno altri furti di questo tipo nelle province di brindisi, Taranto e Lecce.

Continua a Leggere

Cronaca

Ennesimo incidente: muore scooterista

Impatto violentissimo contro auto sulla via per il mare

Pubblicato

il

Non c’è tregua sulle strade del Salento. Quello degli incidenti sembra un bollettino di guerra.

Ennesimo sinistro nelle scorse ore. Stavolta sulla Veglie-Porto Cesareo.

Lo scontro ha coinvolto un’Audi ed uno scooter. L’uomo alla guida del mezzo a due ruote, un 67enne, ha perso la vita. Vani i soccorsi.

Il motociclo è praticamente maciullato. Non ci sarebbero altri feriti.

Continua a Leggere

Andrano

Con l’auto contro il muro: 29enne in ospedale

Tremendo impatto nei pressi del cimitero di Andrano per ragazzo solo alla guida della sua vettura

Pubblicato

il

Era da solo alla guida della sua Punto, probabilmente di ritorno a casa, quando ne ha perso il controllo ed è finito contro il muro.

Questa notte, attorno alle 3, un ragazzo di 29 anni, di Andrano, si è schiantato contro una villetta, nei pressi del cimitero del suo paese.

La violenza dell’impatto ha accartocciato le lamiere della vettura, andata completamente distrutta, ed ha finito per imprigionare il giovane nell’abitacolo.

I vigili del fuoco del Distaccamento di Tricase sono intervenuti per estrarlo da quel che resta della Punto e consegnarlo al 118. Immediata la corsa in ospedale, dove il ragazzo si trova tuttora. Ha riportato varie fratture ma non sarebbe in pericolo di vita.

Da chiarire le cause dell’incidente. Non è esclusa l’ipotesi colpo di sonno.

Continua a Leggere

Cronaca

Marittima, ambulanza in fiamme

Rogo nella notte: brucia mezzo di azienda privata

Pubblicato

il

Incendio nella notte a Marittima di Diso in pieno centro abitato.

Attorno alle 4 del mattino, le fiamme hanno avvolto una ambulanza. Il mezzo, di proprietà di una azienda privata, era parcheggiato in strada.

I vigili del fuoco del Distaccamento di Tricase, intervenuti pochi minuti prima per un grave incidente a pochi chilometri, ad Andrano, hanno raggiunto il posto e domato le fiamme.

Ancora ignote le cause dell’incendio.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus