Tragedia a Tricase Porto: bagnante perde la vita

Una domenica come tante altre si è trasformata in un giorno tragico, oggi pomeriggio a Tricase Porto. Un uomo di 69 anni, Salvatore De Rinaldis, ha perso la vita nelle acque tricasine.

L’uomo, di Tricase, è stato colto da un malore ed è deceduto in seguito ad arresto cardiaco. Punto della tragedia le cosiddette “scalette”, dove l’anziano si era recato con la compagna e si era tuffato in mare attorno alle 17e30. Proprio mentre stava facendo il bagno, è stato notato in una posizione anomala dagli altri bagnanti, con la testa sott’acqua e in difficoltà.

Il primo ad accorgersi della situazione, Michele Scarascia, agente di Polizia in servizio a Bologna e in ferie a Tricase, sua città d’origine. Il poliziotto 26enne ha portato a riva l’anziano, lasciandolo nelle mani di alcuni infermieri intervenuti per fornire i primi soccorsi.

Successivamente sono accorsi sul posto gli uomini del 118 che hanno tentato di rianimare il 69enne e lo hanno poi trasportato all’ospedale “Cardinale Panico” di Tricase. Qui però, poco dopo, ai medici non è rimasto che constatare il decesso dell’uomo e avvisare dell’accaduto i carabinieri della Stazione locale.

Lorenzo Zito

 

Tags:


Commenti

commenti