Connect with us

Cronaca

Tre quintali e mezzo di droga a bordo  

La Guardia di Finanza blocca motoscafo al largo di San Foca: nel doppio fondo nascosti 222 involucri contenenti marijuana, per un totale di 352 kg ed un valore di mercato di circa 3 milioni di euro. Arrestato 41enne leccese

Pubblicato

il

La Guardia di Finanza ha concluso un’importante operazione aeronavale nel Basso Adriatico, al largo di San Foca (Melendugno). Le unità del Reparto Operativo Aeronavale di Bari, nel corso di un pattugliamento, hanno sottoposto a controllo un natante sospetto, proveniente dalle acque internazionali ed apparentemente adibito al diporto, diretto verso le coste salentine.

I finanzieri, insospettiti dalla linea di galleggiamento particolarmente bassa, procedevano ad una meticolosa ispezione del natante, durante la quale scoprivano un doppio fondo, abilmente occultato e accessibile dalla plancia di comando, all’interno del quale venivano rinvenuti 222 involucri contenenti marijuana, per un peso complessivo pari a 352 kg ed un valore di mercato di circa tre milioni di euro.

Il mezzo utilizzato per l’illecito traffico, un motoscafo da diporto dotato di un potente motore fuoribordo, è stato condotto agli ormeggi della Sezione Operativa Navale Guardia di Finanza di Otranto e sottoposto a sequestro, mentre il responsabile, un 41enne di Lecce, è stato arrestato e posto a disposizione della competente Autorità Giudiziaria con l’accusa di detenzione e traffico internazionale di stupefacenti.

L’operazione conferma l’efficacia del dispositivo di presidio marittimo, messo in atto dalla Guardia di Finanza quale “polizia del mare”, nonché della consolidata collaborazione operativa ed informativa con le Autorità di polizia albanesi, garantita dal Nucleo di Frontiera Marittima della Guardia di Finanza di stanza a Durazzo e dall’Ufficiale di collegamento della Polizia Albanese in Italia.

Dall’inizio dell’anno, l’attività di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti perpetrato via mare verso le coste pugliesi ha consentito di sequestrare circa 17 tonnellate di marijuana, 17 imbarcazioni e di trarre in arresto 40 soggetti.

Cronaca

Auto in fiamme, fumo in casa: paura per anziana

Pubblicato

il

Incendio a Racale nella serata di ieri.

Un’auto parcheggiata in strada, in via Nazario Sauro, ha preso fuoco attorno alle 21. Il rogo ha distrutto la vettura ed intaccato in pochi secondi le serrande della abitazione davanti la quale l’auto era in sosta.

Nella casa in questione, una donna impossibilitata a muoversi. Si tratta di una anziana del posto vistasi improvvisamente prigioniera di una nube di fumo. L’aria irrespirabile si era infatti propagata nell’appartamento mettendo a rischio l’incolumità dell’anziana. Per trarla in salvo è stato provvidenziale l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli.

Foto di repertorio

Continua a Leggere

Cronaca

Montesano, auto si ribalta sulla statale

Pubblicato

il

Brutto incidente stradale all’ingresso di Montesano Salentino dove una BMW si è ribaltata sull’asfalto.

Il conducente della vettura è stato estratto dall’abitacolo dai vigili del fuoco del distaccamento di Tricase per poi essere trasportato all’ospedale “Cardinale Panico” dal 118.

Da chiarire le cause del sinistro. Sul posto anche polizia locale e carabinieri. Nonché personale Enel, intervenuto per rimettere in sesto una cabina elettrica travolta proprio dall’auto in corsa.

Continua a Leggere

Cronaca

Ruffano, auto rubata data alle fiamme

Pubblicato

il

Incendio nelle campagne di Ruffano.

Data alle fiamme una autovettura risultata rubata. Era stata abbandonata in un casolare dell’agro ruffanese. Sul posto, dopo il ritrovamento a rogo in corso, sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Tricase.

Presenti anche i carabinieri della stazione di Ruffano che indagano sull’accaduto. Da chiarire se la vettura incendiata sia stata utilizzata, dopo il furto, per compiere altri reati.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus