Truffa dello specchietto, pizzicato siciliano

A Corigliano d’Otranto a conclusione di attività d’indagine a seguito di una denuncia/querela, i carabinieri della  locale stazione hanno denunciato a piede libero per tentata truffa U.A., 34 anni, nato a Siracusa e residente a Noto (Catania).

Il siciliano il 19 febbraio scorso, sulla sp 361 Maglie – Gallipoli, con artifici e raggiri aveva tentato di farsi consegnare dall’uomo che poi lo ha denunciato una somma di denaro quale risarcimento per il danneggiamento di uno specchietto retrovisore dell’ Alfa Romeo Giulietta da lui guidata.

La vittima, però, non ci è cascata ed ha chiesto all’uomo i dati per compilare il modulo dell’assicurazione: in tutta risposta, però, il malfattore è rientrato in auto e si è allontanato di gran carriera. Da lì l’esposto e poi la denuncia da parte dei carabinieri a conclusione delle indagini.

 

Tags:


Commenti

commenti