Leuca, la cascata monumentale riapre

Come ogni estate si rinnovano gli appuntamenti per i leucani ed i turisti che abitano la cittadina del Capo.
Da anni oramai è divenuta motivo di attrazione la parte terminale dell’acquedotto pugliese e la sua monumentale cascata. Anche quest’anno la pro loco di Leuca ha comunicato le date e gli orari di apertura della cascata, che saranno oggi, 4 agosto, alle 21, e poi settimanalmente tutti i venerdì fino al 14 settembre, sempre alle 21.00.
La Cascata Monumentale, un’opera imponente, terminata nel 1939, vanta una lunghezza di oltre 250 metri e un dislivello di 120 metri circa, con una portata di 1.000 litri al secondo che termina direttamente nel mare. Rappresenta il termine ultimo di un’opera ancora più sontuosa, quella dell’Acquedotto Pugliese, la più grande infrastruttura di approvvigionamento idrico-potabile a livello europeo, costruita nel corso dei primi decenni del XX secolo e costituita da una serie di “tronchi” che si diramano dai canali principali permettendo l’approvvigionamento idrico ad oltre 300 comuni (per lo più pugliesi ma anche campani). Proprio uno di questi tronchi, il Grande Sifone Leccese, costituisce la parte finale dell’Acquedotto e, arrivando fino a Santa Maria di Leuca, va ad alimentare la cascata monumentale, che quindi rappresenta lo sbocco finale del percorso seguito dall’acqua.
La cascata è azionata di rado, dando vita ad uno spettacolo estremamente suggestivo, maestoso ed affascinante, grazie anche ad una particolare illuminazione artistica che ne accentua l’incredibile bellezza proprio nelle ore notturne

Tags:


Commenti

commenti