E’ lotta fratricida fra l’Unione dei Comuni del Capo di Leuca

La Regione Puglia ha posto in essere un progetto regionale di promozione turistica che vedrà nel nostro territorio la presenza di alcuni giornalisti che racconteranno le bellezze naturali, le bontà culinarie dei nostri paesi. I comuni di Salve, Gagliano del Capo, Morciano di Leuca, Alessano e Corsano hanno partecipato al progetto come Unione dei Comuni Terra di Leuca.

A conclusione dell’iter burocratico si è scoperto che altri due comuni“, sentenzia Nico De Nicoli, di Forza Italia Giovani, “quello di Tiggiano e quello di Patù, pur facendo parte dell’Unione dei Comuni Terra di Leuca hanno partecipato al progetto singolarmente. Il paradosso è che il progetto dell’Unione dei Comuni (realizzato da 5 comuni insieme) ha percepito 8 mila euro, mentre i due Comuni (Tiggiano e Patù)  ne hanno percepiti ben 12 mila. Se i Sindaci di Tiggiano e Patù non avessero attuato questa forma di scorrettezza istituzionale e di sgarbo verso i cittadini dell’Unione dei Comuni, molto probabilmente il progetto dell’Unione avrebbe avuto un finanziamento più cospicuo, e poi mi chiedo se i due comuni  hanno partecipato al progetto fuori dall’Unione che senso ha farne parte?!” . E chiosa: Per altro sembra che l’Unione dei Comuni, costituita con lo spirito di unire le strategie e lo sviluppo del Capo di Leuca, sia stata ridotta ad una centrale unica di committenza ed a una porta girevole che si entra e si esce a proprio piacimento. Salve fino a dieci anni è stato un Comune capofila persino nel PIS, che era composto da ben 68 Comuni, e non permetteremo a nessuno di ridurlo a gregario. Da dirigente provinciale del Capo di Leuca e da cittadino di Salve, chiedo al Sindaco ed anche ai sindaci degli altri 4 Comuni uno scatto di orgoglio verso questa ingiustizia.Se di Unione dei Comuni si tratta che sia tale, altrimenti chi non è abituato a queste forme di condivisione e dialogo faccia bene a starne fuori, visto per altro che uno dei due Comuni è da poco rientrato”.

Tags:


Commenti

commenti