Guardia di Finanza, ad Otranto si cambia

Nella caserma “Finanziere mare Daniele Zoccola e Salvatore De Rosa”, Medaglia d’oro al valor civile, in via Pioppi sede della Sezione Operativa della Guardia di Finanza di Otranto, si è svolto il passaggio di consegne tra il Capitano Vincenzo Capone, cedente, e il Sottotenente Arturo Nicolardi, subentrante.

Il Capitano Capone assumerà l’incarico di Comandante della Stazione Navale di Civitavecchia, dopo quattro anni di permanenza a Otranto, durante i quali ha conseguito importanti risultati nel campo della polizia economico – finanziaria e del contrasto ai traffici illeciti via mare.

Il nuovo Comandante della Sezione Operativa Navale, promosso Ufficiale il 3 marzo 2017, Sottotenente Arturo Nicolardi, salentino, arruolato nel 1987, dopo aver prestato servizio nei Gruppi Aeronavali di Napoli e Taranto ricoprendo incarichi di Comando a bordo dei guardacoste d’altura, svolge servizio presso la Sezione Operativa navale di Otranto da circa 25 anni. Nel corso di questi anni, al comando di unità navali velocissime, ha conseguito risultati di assoluto rilievo in campo nazionale e internazionale, partecipando anche a numerose missioni in Albania per consulenza e addestramento alle forze di polizia albanese. Le importanti operazioni di servizio condotte gli hanno valso la promozione straordinaria per meriti eccezionali, conferita dal Comandante Generale della Guardia di Finanza Generale di Corpo d’Armata Giorgio Toschi durante la celebrazione del 243° anniversario della Festa del Corpo tenutasi a L’Aquila, durante la quale è stato insignito del nuovo grado direttamente dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella con solenne cerimonia.

 

Tags:


Commenti

commenti