Connect with us

Dai Comuni

Tricase: Giuseppe Peluso molla la maggioranza

Il consigliere: “Pretendo correttezza. Non ci sono i presupposti per andare avanti”

Pubblicato

il

Il terremoto a Palazzo Gallone registra, a Tricase, nuove scosse. Tutt’altro, però, che di assestamento.

Dopo le dimissioni rassegnate dal sindaco Chiuri in settimana, arrivano a ruota le dichiarazioni del consigliere Giuseppe Peluso che prende le distanze dalla maggioranza: “Dopo mesi di attesa alla finestra, mi trovo costretto, con grande rammarico, a dichiarare in questo momento così delicato le mie decisioni per rispondere alle continue perplessità dei miei concittadini.

Come dichiarato dal sindaco nel mese di giugno, con l’appoggio di tutta la maggioranza, entro fine settembre si sarebbe dovuti arrivare ad una completa rimodulazione della giunta; ed io pur di mantenere un equilibrio in consiglio, ho accettato di sacrificare il mio assessore mettendo, come sempre, al primo posto gli interessi della collettività e non del singolo.

Tuttavia, dopo vari rinvii e promesse non mantenute, siamo arrivati ad ottobre dove la situazione è rimasta invariata.

Mi piace essere una persona coerente e corretta con me stesso e con gli altri, atteggiamento questo che non è stato ricambiato nei miei confronti.

Per i motivi sopra esposti, ritengo che ad oggi non ci siano i presupposti per continuare un rapporto collaborativo e di fiducia con l’attuale maggioranza”.

Cronaca

Scorrano, incidente sulla statale

Pubblicato

il

Violento tamponamento sulla strada statale 275 nel territorio di Scorrano.

Due le auto coinvolte, una delle quali è finita ribaltata su una fiancata.

Lo schianto è avvenuto poco dopo le 13 all’altezza della stazione di servizio Samer.

Soccorsi sul posto con ben 3 ambulanze. Accorse anche le forze dell’ordine per ricostruire la dinamica e gestire il traffico. Immediati gli incolonnamenti, soprattutto da sud.

Continua a Leggere

Casarano

Taglia rotatoria e sfonda guardrail: paura nella notte

Sfiora albero sulla Casarano-Taviano: fortuna nella sfortuna per uomo a bordo di Audi A3

Pubblicato

il

Volo su rotatoria nella notte sulla strada tra Casarano e Taviano.
Attorno alle 3 un uomo, a bordo di una Audi A3, ha travolto un guardrail finendo fuori strada su una rotatoria.
Violento lo schianto dopo il volo nei campi, ma fortunatamente non tragico: la vettura si è fermata qualche metro prima di impattare un albero.
Sul posto il 118 e le forze dell’ordine. A loro anche il compito di stabilire le cause dell’accaduto: se solo distrazione o sonno o anche altro.

Immagine di repertorio

Continua a Leggere

Appuntamenti

Babbo Natale fa tappa in ospedale

Si calerà dal tetto del Fazzi per far visita ai piccini ricoverati in Pediatria e Chirurgia Pediatrica

Pubblicato

il

Martedì mattina, a partire dalle 9:30, vivranno una grande emozione i piccoli pazienti ricoverati presso le Unità Operative di Pediatria e di Chirurgia Pediatrica del Presidio Ospedaliero “Vito Fazzi” di Lecce.

Un Babbo Natale speciale si calerà direttamente dal tetto del nosocomio leccese per raggiungere i due reparti dove dispenserà doni, in un clima di grande festa.

Saranno coinvolti i folletti e tanti volontari clown dal camice colorato volontari dell’Associazione “Cuore e mani aperte”, presieduta dal Cappellano del Presidio Ospedaliero di Lecce, Don Gianni Mattia.

L’operazione sarà possibile grazie all’ormai consolidato sodalizio tra l’Associazione e il Comando Provinciale dei Vigili, guidato dal Comandante Giuseppe Bennardo.

Saranno infatti questi eroi dei giorni nostri a indossare i panni di Babbo Natale, imbracarsi alla fune e giungere direttamente nei reparti pediatrici portando in spalla un sacco ricco di doni, gentilmente donati dall’Associazione di Don Gianni.

L’Associazione “Cuore e mani aperte” non è nuova a iniziative di questo tipo. Da sempre attenta alla umanizzazione degli spazi e delle cure ospedaliere, potendo contare sulla competenza e preparazione del Comando dei Vigili del Fuoco di Lecce, è convinta, di poter regalare, con questa idea un momento di distrazione dalla routine degli esami e del ricovero ai piccoli pazienti ricoverati in questi giorni di festa, nonché un’occasione di distensione anche per i genitori, che in questo modo vedranno inaspettatamente i loro piccoli vivere, seppure in un contesto insolito, la magia del Natale.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus