Connect with us

Tricase

Tricase: “Nutrizione in cucina: tra prevenzione e prospettive future”

Domani convegno a Tricase promosso anche da Turismo Verde Cia. Ricerca scientifica per la nutrizione e cucina s’incontrano, biologi nutrizionisti e Agrichef Cia si confrontano per informare e far riscoprire il piacere di stare a tavola consapevolmente

Pubblicato

il

Nutrizione in cucina: tra prevenzione e prospettive future“.

Se ne parla a Tricase, domani, mercoledì 15 maggio, dalle ore 9,30nella Sala del Trono di Palazzo Gallone. Tra i promotori dell’iniziativa anche Cia-Agricoltori Italiani con la sua associazione agrituristica Turismo Verde e gli Agrichef Cia.

Ricerca scientifica per la nutrizione e cucina s’incontrano, biologi nutrizionisti e Agrichef Cia si confrontano per informare e far riscoprire il piacere di stare a tavola consapevolmente, imparando a conoscere, prevenire e gestire le più comuni o particolari patologie alimentare.

L’apertura del lavori, alle ore 9,30, sarà affidata ai saluti istituzionali Carlo Chiuri, Sindaco di Tricase; Benedetto Accogli, presidente provinciale Cia Salento; Piero di Padova; presidente Turismo Verde Puglia e Paolo Aprile, dirigente scolastico IPSEO “Aldo Moro” Santa Cesarea Terme.

Il convegno si articolerà a seguire, lungo cinque aree tematiche con l’intervento di tecnici ed esperti: di “Nutrizione in cucina: l’importanza della prevenzione primaria” parlerà Federica Sparascio, biologa nutrizionista e Agrichef Cia, mentre Giuseppe Serrarezza, oncologo e responsabile scientifico LILT Lecce, interverrà su “Nutrizione, ambiente e territorio nella prevenzione oncologica“.

Il”Ruolo del nutrizionista in cucina come lavoro del secolo“, sarà tema di approfondimento nella relazione di Domenicantonio Galatà, biologo nutrizionista e presidente AINC con a seguire il focus speciale dedicato alla figura dell’Agrichef Cia con l’intervento di Tommaso Buffa, direttore nazionale Turismo Verde Cia; le testimonianze degli Agrichef e quindi di aziende agrituristiche diffuse su tutto il territorio italiano e di Rinaldo Rizzo, presidente del Gal Capo Santa Maria di Leuca.

Il biologo nutrizionista nella ristorazione: dalla teoria alla pratica sarà l’ultimo argomento su cui torneranno a confrontarsi i biologici nutrizionisti, Federica Sparascio e Domenicantonio Galatà per poi avviare il convegno alle sue conclusioni.

L’evento vede anche il contributo organizzativo di: Associazione italiana nutrizionisti in cucina, Associazione italiana biologi, LILT, Istituto ISPEO “Aldo Moro”, Gal Capo Santa Maria di Leuca, oltre al patrocinio della Provincia di Lecce e del Comune di Tricase.

Cronaca

Tricase, casa distrutta dalle fiamme

Incendio in abitazione privata nel rione Tutino a causa dello scoppio di una canna fumaria

Pubblicato

il

Sirene spiegate a Tricase poco dopo mezzogiorno per un incendio in una abitazione privata.

I vigili del fuoco si sono precipitati nel rione Tutino dove in una casa di via dei Fiori, a qualche decina di metri dalla piazza principale, si è levata una colonna di fumo nero.

Pare l’incendio sia partito dallo scoppio di una canna fumaria. Ancora sul posto 115 e polizia locale per isolare la zona e metterla in sicurezza.

L’abitazione, come si evince anche dalle fotografie, sarebbe gravemente danneggiata.

Non ci sarebbero gravi conseguenze per le persone.

Continua a Leggere

Cronaca

Sulle spalle di Don Tonino per uno scatto

Dal web la folle bravata di due giovani che si arrampicano sulla statua dell’amato vescovo salentino

Pubblicato

il

Incoscienza, talvolta, fa rima con stupidità.

È il caso della bravata che in queste ore sta facendo discutere a Tricase e dintorni: due ragazzi si sono fatti immortalare sulla statua di Don Tonino Bello.

Nell’omonima piazza, i due giovani, i cui volti nello scatto che circola in rete son coperti da una emoticon, sono letteralmente saliti sulle spalle del monumento a Don Tonino, per il gusto di farsi immortalare dagli amici.

Un gesto, appunto, tanto incosciente, come può essere l’età degli interessati, quanto stupido, irresponsabile ed irrispettoso.

Del resto, per una manciata di like in molti son disposti a questo ed altro…

Lo scatto, che nelle intenzioni dei protagonisti sarebbe sicuramente dovuto restare “per pochi intimi”, come spesso accade in questi casi, ha fatto invece il giro dei social, alimentando le polemiche.

Per la statua, di recente tornata “a casa” nella piazza dedicata al compianto vescovo, dopo anni trascorsi nella pur vicina piazzetta Dell’Abate, una spiacevole sorpresa.

Ma un peso che le larghe e pazienti spalle di Don Tonino avranno già saputo perdonare.

Continua a Leggere

Attualità

Io sto bene… a Tricase

In corso le riprese del film di Donato Rotunno, con Renato Carpentieri e Sara Serraiocco

Pubblicato

il

In corso a Tricase le riprese del film“Io sto bene“ di Donato Rotunno, prodotto da Vivo Film e con il supporto di Apulia Film Commission.

La prima parte del film, con protagonisti Renato Carpentieri e Sara Serraiocco, è stata girata in Lussemburgo.

Il resto sarà interamente girato tra Santa Maria di Leuca e Tricase.

La trama: in lutto per sua moglie, Antonio è ossessionato dalle immagini della sua terra natale, l’Italia. Leo, in cerca di un futuro fuori dal suo paese, incrocia il suo cammino. Un gioco di specchi tra il vecchio e la giovane donna ci permette di viaggiare indietro nel tempo e immaginare un futuro più sereno per entrambi.

Le foto in alto e sotto sono state “rubate” sul set allestito all’interno del Bavaria Pub a Tricase.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus