Gruppo La Cascina, acquisita la Turigest. Investimenti per 1,3 mln e nuove assunzioni

Un investimento di 1,3 milioni di euro nel prossimo triennio che porterà il fatturato a crescere del 15% con conseguente aumento dei posti di lavoro, dai 150 attuali ai 220 nel 2021. Sono le previsioni del management del Gruppo la Cascina, da quarant’anni leader nei settori della ristorazione collettiva e del global service, all’indomani dell’acquisto della Turigest, azienda specializzata nella ristorazione scolastica e ospedaliera in Salento.

Il Gruppo conferma la propria attenzione alle capacità produttive e imprenditoriali del Sud e della Puglia, insistendo sempre di più grazie a investimenti consistenti e mirati allo sviluppo del Meridione. Obiettivo finale del management è il consolidamento della presenza pluriennale in Puglia e in particolar modo nel Salento anche attraverso una valorizzazione delle esperienze locali.

L’operazione finanziaria e industriale permetterà al Gruppo non solo di accrescere il know-how e rafforzare la propria presenza nel sud della Puglia, ma anche di avvicinarsi maggiormente al territorio rispondendo con più efficacia alle esigenze della collettività.

Il Gruppo La Cascina è già attivo in modo capillare in Salento, operando in sinergia con i Comuni di Lecce, Galatina, Monteroni e con gli ospedali più importanti della ASL di Lecce; nel privato può vantare un ricco portfolio di clienti. “La professionalità del nostro staff, la qualità delle materie prime utilizzate e la perfetta organizzazione del lavoro ci hanno permesso di crescere molto in questi ultimi anni nel Salento: la soddisfazione dell’utenza e del committente ha fatto da volano per il nostro sviluppo sul territorio, segno che la strada intrapresa dal gruppo è quella giusta”, sono le prime parole di Riccardo Erbi, direttore commerciale Sud Italia per il Gruppo La Cascina.

Tra i motivi che hanno portato alla maxi operazione di investimento spicca la necessità di implementare la produzione di pasti. “Il centro cottura di Lecce, di proprietà della Cascina Global Service, ha ormai raggiunto il massimo della capacità produttiva: pertanto l’interesse all’acquisizione di Turigest nasce anche dalla necessità di avere un centro cottura con potenzialità produttive maggiori e rispondere così alle esigenze del territorio, delle committenze e della collettività”, spiega il direttore commerciale de La Cascina.  Che poi aggiunge come “la forte presenza territoriale di entrambe le realtà garantisce una particolare sinergia organizzativa tesa, già nel breve periodo, a migliorare le perfomance operative nel leccese”.

La Turigest è un’azienda in grado di fornire servizi di ristorazione collettiva e assistenziale coniugando qualità e sicurezza alimentare, mantenendo un giusto rapporto qualità-prezzo e prestando sempre la massima attenzione alle necessità degli utenti.

Attualmente Turigest è impegnata con la committenza sia pubblica (69%) che privata (31%).

Turigest è proprietaria del più importante centro di cottura del Salento. Situato a Zollino e, si estende per ben 850mq e ha una capacità produttiva di 4.500 pasti al giorno.

Un centro cottura con un posizionamento strategico che può incrementare ulteriormente la propria produzione con servizi eccellenti all’insegna della migliore qualità. “Il nostro obiettivo primario – sottolinea Riccardo Erbi – è valorizzare ulteriormente l’ottimo lavoro sin qui svolto da chi a gestito in questi anni questa importante realtà locale a servizio della committenza locale.

Tags:


Commenti

commenti