Connect with us

News & Salento

A Torre Pali nasce la promenade ecologica

Riqualificazione, tutela e valorizzazione dell’area naturale del bacino, dei canali e del porto della marina di Salve

Pubblicato

il

Martedì 13 agosto, alle 19,30, nel piazzale del porto di Torre Pali sarà presentata la “Promenade ecologica”, un progetto di riqualificazione, tutela e valorizzazione dell’area naturale del bacino, dei canali e del porto della marina di Salve.

L’intervento, finanziato dal Por Puglia Asse VI (interventi per la tutela e valorizzazione di aree di attrazione naturale) è complesso ed innovativo. La presentazione del 13 agosto sarà il primo evento pubblico, la prima tappa di un percorso partecipato con operatori e cittadini già avviato a fine dello scorso anno. Inizia, con la presentazione al pubblico, la fase di confronto diretto con gli operatori e i portatori d’interesse, mentre l’Amministrazione sta predisponendo gli atti tecnici necessari alla realizzazione del progetto.

L’operazione prevista ha ridefinito “un sistema costiero” fruibile fatto di spazi, aree di sosta e tracciati pedonali e ciclabili aventi un alto grado di naturalità con la ricostruzione del patrimonio naturale dei lungo-canali e del bacino di Torre Pali attraverso tecniche dell’ingegneria naturalistica e di architettura del paesaggio. Sono previsti: opere di riqualificazione ambientale e paesaggistica, interventi strutturali di recupero del sistema di bonifica e per la fruizione turistica, infine attività gestionali e di formazione.

Le azioni sono volte a trasformare il canale in un “corridoio verde” (promenade ecologica), valido dal punto di vista paesaggistico ed ecologico. Questo elemento lineare mitigherà l’impatto della presenza antropica estiva in queste aree e caratterizzerà in maniera definitiva il paesaggio costiero dell’area.

“Il progetto ‘Promenade ecologica a Torre Pali’ spiega il vicesindaco Giovanni Lecci, prevede opere di riqualificazione nell’area del bacino, dei lungo canali e del porto di Torre Pali. È nostra volontà ridefinire gli spazi aperti e soprattutto restituire gli spazi pubblici agli abitanti delle marine, affinché tornino ad essere luogo di incontro tra persone. Saranno realizzati nuovi spazi verdi per attività ludico-ricreative e di socializzazione infragenerazionale.

Dopo oltre 100 anni, la nostra comunità potrà finalmente fruire della vecchia Caserma della Guardia di Finanza che ospiterà probabilmente il futuro Museo Virtuale del Mare; sarà recuperata e ridisegnata la piazzetta del porto che sarà collegata all’arenile e al nuovo lungo-canale diventando il punto di partenza della “Promenade ecologica di Torre Pali”.

Nel corso della serata di presentazione interverranno il Presidente della Provincia Stefano Minerva, il sindaco Francesco Villanova, il vicesindaco ed assessore ai lavori pubblici Giovanni Lecci, il comandante della Capitaneria di Porto Pasquale Mazza, Caterina Stasi esperta in Beni Culturali, Angelo e Nicola Perrone pescatori e la presidente della Proloco Paola Casto, moderano l’assessore al turismo Francesco De Giorgi e il consigliere con delega all’ambiente Antonio Cavallo.

Nel corso della serata momenti di musica a cura di Nostos “il viaggio musicale tra mare e mitologia” con intermezzi di arpa, viola e quartetto d’archi.


Cronaca

Ubriaco e contromano: un morto sulla statale

Pubblicato

il

Un uomo è morto e due sono rimasti feriti in un incidente stradale provocato da un carabiniere forestale che, ubriaco, a bordo di una vettura Bmw, ha imboccato contromano la statale 613 Lecce-Brindisi percorrendola per oltre 10 chilometri. Lo scontro è avvenuto alle 4.30. L’auto su cui viaggiava il carabiniere si è scontrata frontalmente con una Renault Clio con a bordo un uomo di 59 anni, Desiderio Serio, di San Donaci (Brindisi), e un suo amico, che stavano rientrando a casa dopo aver trascorso la serata in un locale a Lecce. Serio è morto, mentre l’amico è rimasto ferito così come il carabiniere di 34 anni, di Brindisi in servizio come forestale a Matera. Le condizioni dei due feriti non sono gravi. Il carabiniere é risultato positivo al test alcolemico a cui é stato sottoposto in ospedale. La sua posizione è al vaglio degli inquirenti. Si stanno vagliando i filmati delle telecamere dell’Anas. La strada è rimasta a lungo chiusa al traffico

Continua a Leggere

Attualità

Popoli in Puglia, dal Gargano a Leuca una terra di passaggio

L’intento è quello di far conoscere ai giovani i diversi popoli e la pluralità di lingue e culture che vivono insieme pacificamente nel territorio pugliese

Pubblicato

il

Venerdì 04 ottobre 2019, alle ore 12.00, presso l’Istituto Comprensivo Polo 3 di Galatina, verrà presentato il progetto “Popoli In Puglia” ideato dall’associazione Espressioni e sostenuto dal Consiglio Regionale della Puglia.

Il progetto racconta della Puglia, dal Gargano a Santa Maria di Leuca, quale terra di frontiera e di passaggio, la cui posizione geografica la pone, in passato e nel presente, come fulcro fondamentale di comunicazione tra l’Occidente e l’Oriente, tra il Nord dell’Europa, il continente africano e il Medioriente.

“Popoli in Puglia” fa conoscere ai giovani i diversi popoli e la pluralità di lingue e culture che vivono insieme pacificamente nel territorio pugliese, in una “convivenza civile” frutto delle norme che regolano gli aspetti della vita, ma anche di un’educazione al valore del rispetto dell’umanità, all’abbraccio degli esseri umani che si trovano in condizioni di debolezza e svantaggio, alla comprensione delle ragioni dell’altro.

Da queste premesse l’impegno dell’Assessorato all’Istruzione della Regione Puglia alla promozione e alla conoscenza dell’identità del popolo pugliese e alle culture presenti per comprendere la profondità e la ricchezza che la contaminazione di idee può produrre. Conoscere rappresenta la via privilegiata per l’incontro di culture e il superamento della paura verso l’altro, per una società civile orientata all’accoglienza e dell’integrazione.

Durante la presentazione sarà distribuito agli studenti delle scuole secondarie di primo grado l’omonimo volume “Popoli in Puglia”, rientrante nella linea editoriale LEGGI LA PUGLIA del Consiglio Regionale della Puglia, scritto da Alessandra Caragiuli ed edito da Espressioni associazione di sviluppo territoriale dedita ad attività di sensibilizzazione e crescita culturale.

Alla presentazione interverrà l’Assessore alla formazione e lavoro della Regione Puglia Sebastiano Leo, Paolo Pellegrino Consigliere Regionale e l’autrice Alessandra Caragiuli. Ingresso è libero e gratuito.

Continua a Leggere

Cronaca

Spaccio di cocaina: fermato 29enne

Sostanza e materiale atto alla preparazione delle dosi: in arresto uomo di Poggiardo

Pubblicato

il

Arresto in flagaranza di reato nella giornata ieri, venerdì 13 settembre, a Poggiardo.
I carabinieri hanno fermato M. G. B., 29enne del posto, per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.
Il fermo è arrivato dopo una perquisizione personale e domiciliare nella quale i militari hanno rinvenuto 6 involucri contenenti 24 grammi circa di cocaina, oltre a sostanza da taglio, bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi.
Sottoposto il tutto a sequestro, i carabinieri hanno portato il 29enne presso la casa circondariale di Lecce dove ora è stato lasciato nella disposizione dell’autorità giudiziaria.
Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus