Ammazza la compagna e poi si suicida davanti alla figlia 11enne

Luca Adamo, finanziere di 55enne, in servizio presso la compagnia di Corsico, ma originario di Sannicola, uccide la compagna Erika Cavalli,  37 anni a coltellate davanti alla figlia undicenne, e poi si toglie la vita.

E’ successo a Vigevano in provincia di Pavia.

Il fattaccio si è consumato in una villetta di via Ivrea, zona residenziale della città, davanti agli occhi della bambina. La coppia non era sposata e, si racconta da tempo, vivevano un rapporto molto conflittuale.

Per questo la donna era determinata ad interrompere il rapporto ed a separarsi dal compagno, cosa che Adamo non riusciva ad accettare.

E’ stata proprio la bambina a telefonare ad un parente che ha dato l’allarme. Sul posto sono accorsi gli agenti del commissariato di Vigevano e i sanitari del 118. Per la sfortunata coppia, purtroppo non c’era più nulla da fare.

Tags:


Commenti

commenti