Connect with us

News & Salento

Baseball: parte in quarta la stagione dello Junior Club Matino

La prima di campionato ha visto il confronto forse più acceso ed appassionante dell’intera annata: a contendersi i primi punti in classifica sul diamante del “Delle Castelle”

Pubblicato

il

Junior Club Matino - Baseball

 Junior Club Matino - BaseballLa prima di campionato ha visto il confronto forse più acceso ed appassionante dell’intera annata: a contendersi i primi punti in classifica sul diamante del “Delle Castelle” c’erano infatti le due compagini “di casa” in un affascinante derby che ha poi mantenuto tutte le sue aspettative di entusiasmo e spettacolo. Dopo i primi due inning di sostanziale equilibrio, gli “Angels” di Fabio Corsano sono costretti, nei tre inning successivi, ad assistere ad un dominio pressoché indiscusso da parte dello Junior Club che si porta da un iniziale parziale di 6 a 1 al termine del 3° inning, al parziale di 13 a 4 al termine del 5°. Proprio in corrispondenza di questo punto c’è la svolta alla partita: la condizione fisica non al top da parte di Adolfino Figuereo, ne ha certamente condizionato la prestazione e la sua ovvia sostituzione ha fatto perdere l’equilibrio della squadra che da quel momento in poi ha cominciato a fare troppi errori sia di presa, sia di tiro. Se a ciò si aggiunge anche l’espulsione di Paolo Falzetti, per le proteste nei confronti dell’arbitro Felline, a conclusione di una rocambolesca azione che lo ha visto giungere salvo in casa base per palla a terra senza che però lo stesso arbitro se ne accorgesse, si comprende come gli “Angels” non abbiano avuto molta difficoltà a raggiungere il pareggio all’inizio del 9° ed ultimo inning. Quando però il tutto sembrava ormai incanalarsi verso un inevitabile pareggio, proprio nelle battute finali del turno dello Junior Club, una valida dell’acciaccato Massimiliano Romano consente a Manuel Guillermo di segnare il 15° e determinante punto che dà la vittoria allo Junior e smorza l’entusiasmo degli Angels, sempre accompagnati da un pubblico caloroso. 15 a 14 quindi il risultato finale di una partita come detto appassionante e che è stata disputata da squadre a cui la serie C sta sicuramente stretta. Da segnalare la buona prestazione di Alberto Nutricati tra le fila degli Angels che, insieme a Luigi Leopizzi mette a segno ben 3 valide, così come quella di Cosimo Giuri che invece ne mette a segno 2. Nella compagine dello Junior Club invece, da segnalare l’ottima prestazione dell’appena sedicenne Michele Cataldo che da solo mette a segno un triplo, un singolo e 3 assistenze ma anche quella di Sacha De Cesario che realizza 2 doppi e ben 4 assistenze così come quella del già citato Manuel Guillermo che, oltre all’ultimo e determinante punto, mette a segno 3 singoli, un doppio e ben 2 colti “rubando”. “Sono contento della prestazione dei miei ragazzi”, è stato il commento del presidente dello Junior, Alessandro De Marco, “retrocedere volontariamente è stata una decisione sicuramente sofferta ma necessaria ma quel che più mi fa piacere è constatare che i ragazzi non hanno perso nulla dell’entusiasmo e della grinta di sempre ed in questo primo, importantissimo appuntamento, lo hanno dimostrato”.

Continua a Leggere

News & Salento

Malore in riva al mare: paura per turista

Sirene spiegate a Porto Miggiano: necessario un doppio intervento, di 115 e 118, per salvare un bagnante

Pubblicato

il

Pomeriggio movimentato in riva al mare a Santa Cesarea Terme.

Nella gettonata località di Porto Miggiano un turista è stato colto da un malore nelle acque in prossimità dell’imboccatura del porticciolo.

Attorno alle 17e30 i presenti hanno immediatamente richiesto l’intervento di una ambulanza, accorsa sul posto col sostegno del 115. Per recuperare il malcapitato è stato infatti necessario l’intervento dei vigili del fuoco, giunti dal Distaccamento di Tricase. Questi, hanno poi consegnato l’uomo ai sanitari del 118 che hanno ultimato le procedure di soccorso e scongiurato il peggio.

Fortunatamente il pronto intervento dei soccorritori ha riportato in breve la situazione alla normalità.

Continua a Leggere

News & Salento

Estorce denaro alla madre e morde carabiniere

Dopo aver aggredito la mamma 63enne, un 27enne di Corsano si oppone ad un carabiniere azzannandolo: arrestato

Pubblicato

il

Si avventa contro la madre prima e contro un carabiniere poi: finisce in manette un 27enne di Corsano, Giacomo Augusto Spinola.

Il ragazzo aveva aggredito più volte la madre 63enne, rea di non avergli consegnato del denaro contante. Più volte il giovane aveva provato (ed era spesso anche riuscito) a spillarle dei soldi, finendo in più occasioni per aggredirla fisicamente e costringendo la donna a rivolgersi al pronto soccorso.

La triste vicenda si è conclusa con un tutt’altro che tranquillo intervento dei carabinieri. Alla vista degli uomini dell’Arma infatti Spinola non si è contenuto, balzando anzi addosso ad un militare e mordendolo ad un avambraccio.

Per il carabiniere nessuna conseguenza grave, se non la necessità di qualche medicazione. Per il 27enne invece è scattato l’arresto in flagranza di reato.

Continua a Leggere

Galatina

Monumento all’aviatore, firmata la convenzione

“Finalmente si realizza un sogno”, dichiara il Colonnello Alberto Surace

Pubblicato

il

Il presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva e il Comandante del 61º Stormo dell’Aeronautica Militare, Colonnello Alberto Surace, hanno firmato ieri a Palazzo Adorno a Lecce la convenzione che consentirà la realizzazione di un Monumento all’Aviatore all’interno della rotatoria ubicata lungo la strada provinciale 362 Lecce-Galatina, all’intersezione con il Viale dell’Aeronautica, nonché la cura e la manutenzione delle aiuole isole spartitraffico e centrale presenti in quella sede.

Finalmente si realizza un sogno”, dichiara il Colonnello Alberto Surace. “La base aerea di Galatina, e parlo anche a nome di chi mi ha preceduto, ha accolto l’iniziativa della Provincia con grande entusiasmo e soddisfazione, vorrei dire anche con un pizzico di orgoglio: ogni volta infatti che un simbolo dell’Aeronautica Militare trova collocazione tra la gente è per tutti noi un’occasione per dare risalto alla presenza della base aerea sul territorio salentino e consolidare i già eccellenti rapporti con i cittadini e le istituzioni locali”.

Il presidente Stefano Minerva sottolinea: “Con questo atto la Provincia di Lecce esprime tutta la sua gratitudine nei confronti dell’Aeronautica Militare per il lavoro quotidiano che svolge. Il Monumento all’Aviatore sarà proprio questo: il simbolo del legame fra i cittadini del Salento e uno dei centri di addestramento e di eccellenza più importanti  del mondo”.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus