Maglie, colpo da 155mila euro al Banco di Napoli

Ieri alle ore 13.50 due individui si sono introdotti in un locale del banco di Napoli, filiale di Maglie, in via Trento e Trieste dopo aver rimosso le grate in ferro di una delle finestre. Durante l’intrusione hanno provocato il cedimento di una parte del controsoffitto in cartongesso ed uno dei malfattori è caduto sul pavimento, mentre il complice, armato di pistola, con fare calmo e freddo, ha intimato al dipendente di non muoversi, mentre questi era intento a depositare l’importo di € 25mila derivante dalle operazioni di cassa. Il malfattore dopo aver prelevato l’importo di € 25mila, posto sul mobile vicino alla cassaforte, si è impossessato dell’importo di € 130mila destinato al ripristino della cassa bancomat, che si trovava all’interno della cassaforte già aperta. I malfattori, entrambi vestiti con abiti scuri, con passamontagna di colore nero e guanti, si sono poi allontanati. Sul posto è intervenuta la compagnia dei carabinieri di Maglie.


Commenti

commenti