Nardò: arrestato per spaccio di droga da “Carabiniere postino”

Nella mattinata odierna i Carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio, Sandro Vernai, 30enne del posto, già noto alle forze dell’ordine. Vernai da qualche giorno era oggetto di un’intensa attività di osservazione e pedinamento da parte dei militari della locale Stazione, sino a questa mattina quando hanno deciso di entrare presso la sua abitazione e verificare l’eventuale presenza di sostanza stupefacente. Al fine di evitare che potesse disfarsi di eventuale sostanza stupefacente, un Carabiniere si è travestito da postino: scooter, casco e casacca delle Poste Italiane. Una volta aperta la porta per il ritiro della finta corrispondenza, il Vernai ha trovato, nascosti vicino al “postino”, anche gli altri militari. Dopo la perquisizione domiciliare, occultati all’interno della camera da letto i Carabinieri hanno rinvenuto 9 grammi di cocaina in “pietra”, nonché circa 10 grammi di sostanza da taglio ed un bisturi. Tutto il materiale è stato sequestrato e l’arrestato condotto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.


Commenti

commenti