Connect with us

News & Salento

Tricase, Chiesa S. Antonio: concerto inaugurale del nuovo Organo

Si terrà domenica 19 giugno, dalle 20,30, presso la Chiesa Parrocchiale S. Antonio da Padova (in via Diocleziano) a Tricase, il concerto inaugurale del nuovo Organo “Tollari”:

Pubblicato

il

Si terrà domenica 19 giugno, dalle 20,30, presso la Chiesa Parrocchiale S. Antonio da Padova (in via Diocleziano) a Tricase, il concerto inaugurale del nuovo Organo “Tollari”: organista il M° Francesco Scarcella; il Coro sarà quello Polifonico Parrocchiale “G. Errico”. Sarà presente, fra gli altri, il Vescovo della Diocesi di Ugento-S.M. di Leuca, mons. Vito Angiuli.

Il programma

Il M° Scarcella suonerà musiche di J. S. Bach, F. Liszt, C. Franck, M. E. Bossi e farà un’improvvisazione su due temi musicali suggeriti dal parroco don Donato Bleve, che è anche musicista. Il Coro Parrocchiale canterà brani di N. Rota (quest’anno ricorre il suo centenario come per Bossi e Liszt), di J. S. Bach e dello stesso don Donato. Il soprano Moira Mastria e il mezzosoprano Serena Scarinzi canteranno altri brani di don Donato. Il dott. Sergio De Blasi accompagnerà il coro all’Organo.

L’Organo

E’ uno dei più grandi della Puglia! Ha tre tastiere e pedaliera, 44 registri e 2855 canne! E’ stato disegnato e costruito in stile e con materiali tradizionali emiliano-pugliesi (Maestro d’Organi Paolo Tollari di Mirandola, anno 2010, numeri d’opera 123-124-125). E’ collocato nella navata laterale in cornu epistolae su pedana di quercia. La cassa è in ciliegio; prospetto a cinque campate nell’ordine inferiore e ad sette in quello superiore per le canne di facciata; trabeazione mistilinea con al centro piccola finestra “a serliana” per elementi iconografici; ortogonalmente ed esteriormente alla cassa due ali di canne in legno.

Il Maestro Francesco Scarcella

Ha compiuto gli studi d’Organo e Composizione Organistica al Conservatorio “T. Schipa” di Lecce. Musica Corale e Direzione di Coro, Strumentazione per banda al Conservatorio “N. Piccinni” di Bari. Prepolifonia, Clavicembalo, Direzione d’orchestra e Composizione al Conservatorio “B. Marcello” di  Venezia. Clavicembalo, Tastiere storiche e Organo Rinascimentale al Royal College of Music di Londra. Si è perfezionato presso l’Accademia Musicale Chigiana di Siena, vincendo una borsa di studio, Accademia di Musica Italiana per Organo di Pistoia, Accademia Organistica Internazionale di Treviso, ecc., privilegiando il repertorio Rinascimentale e Barocco con T. Koopman, G. Leonhardt, L. F. Tagliavini, M. Radulescu, C. Stembridge, A. Marcon, M. Bilson. Ha vinto il terzo premio al Concorso Nazionale per Organo antico “Gargano ’94“ nonché il secondo premio al III Concorso Nazionale per Organo antico “Fano Adriano 2007”. Svolge molteplice attività concertistica sia in veste solistica all’Organo e al Cembalo, sia come Direttore d’Orchestra e di Coro. La sua eclettica formazione lo porta ad abbracciare un vasto repertorio che va dal Rinascimento sino al Novecento, eseguendo nell’ambito di Festivals Internazionali, in prima esecuzione assoluta, opere di B. Rigacci, B. Putignano, A. Winslow. Con la casa discografica “Iktius” ha inciso un CD, con il M° L. Celeghin, sugli Organi della Cattedrale di Otranto, nell’ambito della collana discografica “Le Grandi Cattedrali d’Italia”. Recente è la pubblicazione di due CD: “Re Cor Dare” sull’organo del Santuario Maria SS. Immacolata di Marittima (Diso; “Philippe et Jacobe” sull’organo “G. Toselli” della Chiesa SS. Apostoli Filippo e Giacomo di Diso, con “Ars Publica”. Si è prodotto, in qualità di organista e cembalista, in diverse registrazioni discografiche e televisive, quali la “Petite Messe Solennelle” di G. Rossini, incisa per la NCR. Ha pubblicato “Excursus” per organo con “Ars Publica”, di prossima pubblicazione sue composizioni con organici che spaziano dal quartetto per archi, fino alla grande orchestra. Nella 37° Stagione Lirica del Politeama Greco di Lecce, è stato Maestro al Cembalo nell’Opera “Rinaldo” di G. F. Haendel, collaborando con K. Ricciarelli, Direttore F. Pirona. Si occupa attivamente alla riscoperta e salvaguardia del patrimonio organologico ed organario della Puglia, promuovendone il restauro, la progettazione di nuovi organi e la divulgazione concertistica. E’docente accompagnatore al cembalo e basso continuo, nel Dipartimento di Musica Antica del  Conservatorio di  Musica “T. Schipa” di Lecce.

Continua a Leggere

News & Salento

Malore in riva al mare: paura per turista

Sirene spiegate a Porto Miggiano: necessario un doppio intervento, di 115 e 118, per salvare un bagnante

Pubblicato

il

Pomeriggio movimentato in riva al mare a Santa Cesarea Terme.

Nella gettonata località di Porto Miggiano un turista è stato colto da un malore nelle acque in prossimità dell’imboccatura del porticciolo.

Attorno alle 17e30 i presenti hanno immediatamente richiesto l’intervento di una ambulanza, accorsa sul posto col sostegno del 115. Per recuperare il malcapitato è stato infatti necessario l’intervento dei vigili del fuoco, giunti dal Distaccamento di Tricase. Questi, hanno poi consegnato l’uomo ai sanitari del 118 che hanno ultimato le procedure di soccorso e scongiurato il peggio.

Fortunatamente il pronto intervento dei soccorritori ha riportato in breve la situazione alla normalità.

Continua a Leggere

News & Salento

Estorce denaro alla madre e morde carabiniere

Dopo aver aggredito la mamma 63enne, un 27enne di Corsano si oppone ad un carabiniere azzannandolo: arrestato

Pubblicato

il

Si avventa contro la madre prima e contro un carabiniere poi: finisce in manette un 27enne di Corsano, Giacomo Augusto Spinola.

Il ragazzo aveva aggredito più volte la madre 63enne, rea di non avergli consegnato del denaro contante. Più volte il giovane aveva provato (ed era spesso anche riuscito) a spillarle dei soldi, finendo in più occasioni per aggredirla fisicamente e costringendo la donna a rivolgersi al pronto soccorso.

La triste vicenda si è conclusa con un tutt’altro che tranquillo intervento dei carabinieri. Alla vista degli uomini dell’Arma infatti Spinola non si è contenuto, balzando anzi addosso ad un militare e mordendolo ad un avambraccio.

Per il carabiniere nessuna conseguenza grave, se non la necessità di qualche medicazione. Per il 27enne invece è scattato l’arresto in flagranza di reato.

Continua a Leggere

Galatina

Monumento all’aviatore, firmata la convenzione

“Finalmente si realizza un sogno”, dichiara il Colonnello Alberto Surace

Pubblicato

il

Il presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva e il Comandante del 61º Stormo dell’Aeronautica Militare, Colonnello Alberto Surace, hanno firmato ieri a Palazzo Adorno a Lecce la convenzione che consentirà la realizzazione di un Monumento all’Aviatore all’interno della rotatoria ubicata lungo la strada provinciale 362 Lecce-Galatina, all’intersezione con il Viale dell’Aeronautica, nonché la cura e la manutenzione delle aiuole isole spartitraffico e centrale presenti in quella sede.

Finalmente si realizza un sogno”, dichiara il Colonnello Alberto Surace. “La base aerea di Galatina, e parlo anche a nome di chi mi ha preceduto, ha accolto l’iniziativa della Provincia con grande entusiasmo e soddisfazione, vorrei dire anche con un pizzico di orgoglio: ogni volta infatti che un simbolo dell’Aeronautica Militare trova collocazione tra la gente è per tutti noi un’occasione per dare risalto alla presenza della base aerea sul territorio salentino e consolidare i già eccellenti rapporti con i cittadini e le istituzioni locali”.

Il presidente Stefano Minerva sottolinea: “Con questo atto la Provincia di Lecce esprime tutta la sua gratitudine nei confronti dell’Aeronautica Militare per il lavoro quotidiano che svolge. Il Monumento all’Aviatore sarà proprio questo: il simbolo del legame fra i cittadini del Salento e uno dei centri di addestramento e di eccellenza più importanti  del mondo”.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus