Volley Maglie, rinvigorito l’organico con il mercato di gennaio

Per la Nissan Maglie era arrivato il momento di rinvigorire l’organico e il mercato di gennaio ha offerto un’occasione imperdibile. Servivano energie fresche e innesti mirati a garantirne l’equilibrio in campo e fuori. Un intenso lavoro, quello portato avanti del diesse Mattei, che nelle ultime due settimane si è mosso in tutte le direzioni per scovare le pedine giuste con le quali completare il roaster. Una ricerca laboriosa e paziente, che ha dato i suoi frutti negli ultimi giorni con la chiusura di due importanti trattative, grazie alle quali, per la soddisfazione dei dirigenti magliesi, arrivano in rossoblu due atlete con grande voglia di mettersi in mostra sul palcoscenico della terza serie nazionale, pronte a scommettere su un bel girone di ritorno in maglia rossoblu.

Per la prima, ad onor del vero, si tratta di un graditissimo ritorno. Back home per lei : Iole Carbone, classe 1993, centralona di 182 cm che a Maglie ha lasciato solo bellissimi ricordi. Approdò da queste parti nell’agosto del 2012, ancor diciannovenne, per la sua prima esperienza fuori dalla sua San Vito dei Normanni. Disinvolta e caparbia, quando nel momento topico di quella memorabile stagione, culminata con la promozione in B1, fu chiamata in campo, fece capire a tutti di avere qualità da vendere. Negli anni a seguire da annotare il ritorno a San Vito (B1), e due stagioni in B2 ad Aprilia e Potenza. Quest’anno, per motivi di lavoro, aveva accettato di restare a due passi da casa nella Pallavolo 80 Brindisi di C, quando nei giorni scorsi la chiamata del team magliese le ha fatto scoppiare una gran voglia di rimettersi in gioco.

Dopo essere stata contattata dai dirigenti magliesi, non mi è stato possibile far finta di nulla – confessa la ventiquattrenne centrale sanvitese – Ho vacillato da subito perché ho sempre avuto un debole per questo club, che è sempre rimasto uno dei miei migliori ricordi. Quando ieri sera ho rimesso piedi in quel palazzetto è stata una bella emozione. Ho trovato un bellissimo gruppo, grazie anche al vantaggio di conoscere quasi tutte le mie compagne, insieme alle quali spero riusciremo a toglierci delle belle soddisfazioni, da regalare ad un pubblico che conosco bene ed al quale sono rimasta molto affezionata. Sono davvero contenta di questa bella opportunità che mi viene data e sono pronta a dare il massimo”.

Iole Carbone andrà a far coppia al centro con l’esperta Ylenia Vanni, che nel frattempo ha ricevuto un tributo di stima e fiducia dalle compagne, che le hanno attribuito il ruolo di nuovo capitano del sestetto rossoblu. Per il secondo arrivo di mercato in casa magliese si tratta invece del debutto assoluto in terra pugliese: Luana Scalise, classe 1991, libero di 165 cm, arriva dall’Holimpia Siracusa (B2), ma nel suo “statino” può vantare anche la A2 nel 2012-2013 con Soverato, dopo una lunga serie di esperienze importanti tra B1 e B2 rigorosamente sulla tratta Calabria-Sicilia (Lamezia, Spezzano, Pizzo Calabro, Santa Teresa di Riva, Montescaglioso e Castelvetrano). “Sono molto felice di essere arrivata nel Salento che è un posto stupendo – sono le sue prime battute – a parte questo, ho sempre sentito parlare bene di questa società, per serietà ed ospitalità, che ho già avuto modo di constatare personalmente – prosegue la ventiseienne originaria di Lamezia Terme – Da subito ho avuto ottime sensazioni in allenamento, sia dal punto di vista tecnico che di affiatamento di squadra. Non conoscevo personalmente mister Giandomenico, ma ne avevo sentito parlare molto bene e dalle prime chiacchierate mi ha fatto una buonissima impressione, soprattutto perché so che lavoreremo con intensità e qualità. Sono stata accolta molto bene anche dalle mie compagne e questo mi fa davvero tanto piacere. Mi metterò al servizio della squadra e spero che insieme si possa affrontare al massimo la restante parte della stagione”. La lametina va ad affiancare Federica Vittorio, “la catanese volante” che si sta rivelando uno dei migliori liberi del girone, entusiasmando il pubblico magliese con le sue prestazioni sempre sopra le righe. Una coppia capace di assicurare al tecnico Emiliano Giandomenico tantissima qualità in ricezione-difesa.

Tags:


Commenti

commenti