Connect with us

Casarano

“Impegno e dedizione”: parco lineare a Casarano torna subito a splendere

Pubblicato

il


Capita. Capita di scrivere di situazioni di degrado e noi, alcuni giorni fa, parlammo dello stato di conservazione del parco lineare di Casarano, una bella struttura pubblica inaugurata solo qualche anno fa, dotata di campetti, servizi, spogliatoi, parco giochi ed un bel percorso per correre e passeggiare immerso nel verde di un bel prato. Su segnalazione di una nostra lettrice, pubblicammo delle foto e descrivemmo una situazione non certo idilliaca del suo stato di conservazione: non di sfascio totale ma quantomeno bisognevole di piccoli interventi di manutenzione ordinaria che, se trascurati, avrebbero degradato un’opera così bella ed utile. Ovviamente l’avvelenato periodo elettorale ha subito trasformato una semplice segnalazione di una nostra lettrice, in un pretesto per tirare in ballo responsabilità amministrative, accuse e difese; tanto che sono giunte molteplici richieste per far maggiore chiarezza ed alle quali naturalmente daremo voce. Partiamo con il dire che l’opera, ancorché pubblica e di proprietà del Comune, è stata affidata (con regolare atto di affidamento) ad un’Associazione che ne garantisce manutenzione e sorveglianza.





Purtroppo, a seguito di ogni pioggia torrenziale, il parco (che si trova alla fine di una serie di lunghe discese che convogliano le acque piovane) è il naturale ricettacolo di detriti portati dalle piogge e quindi è normale che, nei giorni immediatamente successivi ai temporali, vi sia uno stato di apparente abbandono ma che, come garantito dall’ex Consigliere con delega all’urbanistica, Alessandro Antonaci, dura il tempo minimo necessario ad organizzare le squadre di ripristino.





“Sarebbe un peccato non riconoscere all’Associazione affidataria del Parco l’impegno e la dedizione posta per la sua tutela” – spiega Antonaci – “anche perché, coscienti che gli importi ad essa riconosciuti dal Comune non sono esorbitanti, c’è tanta buona volontà e tanta passione che non sarebbe giusto svilire”.




Ad ogni buon conto pubblichiamo la foto di come è oggi lo stato del parco lineare, invitando sempre e comunque i nostri lettori ad essere vigili ed a segnalarci situazioni simili degne di esser portate all’attenzione di tutti.





A. Memmi


Casarano

Casarano: non c’era esplosivo nei Babbo Natale

Falso allarme bomba. La preoccupazione era nata per dei fili che fuoriuscivano dai giocattoli e lasciavano pensare a delle micce pronte ad innescare il presunto esplosivo. Solo uno scherzo di cattivo gusto?

Pubblicato

il

Per fortuna era un falso allarme.

Tanti avevano temuto questa mattina quando all’ingresso dell’Istituto “Meucci” di Casarano avevano notato delle insolite statuette di Babbo Natale.

Quello che aveva allarmato i passanti e gli studenti era in particolare la presenza di alcuni fili che fuoriuscivano dalle mani dei due Babbo Natale giocattolo.

Subito si è pensato a delle micce pronte ad innescare una o più bombe.

Così, oltre all’intervento dei carabinieri della Compagnia di Casarano si è chiesto quello degli artificieri da Lecce che hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area, allontanare studenti e personale scolastico per poi avviare i controlli con il loro robottino.

Fortunatamente, come detto, era un falso allarme e non c’era alcuna bomba; ma i fili, forse, erano stai messi lì a posta per far pensare che vi fosse dell’esplosivo. Solo uno scherzo di cattivo gusto?

Continua a Leggere

Casarano

Allarme bomba a Casarano

Due Babbo Natale sospetti davanti all’ingresso del “Meucci” (Video). Intervenuti gli artificieri

Pubblicato

il

Due Babbo Natale davanti all’istituto industriale “Meucci” di via Francesco Ferrari e l’allamre per la presunta presenza di una bomba all’interno delle statuette.

Fatti intervenire gli artificieri da Lecce che dovranno verificare la reale consistenza dell’allarme.

Potrebbe anche trattarsi di una bravata o come qualcuno sostiene una sorta di “avvertimento” dopo al retata antimafia di stanotte con 23 arresti nel casaranese.

Comunque sia i militari per precauzione hanno messo in sicurezza alunni e personale scolastico.

In attesa di conoscere l’esito dell’intervento degli artificieri,  il video girato presumibilmente da uno dei ragazzi della scuola è diventato virale.

Continua a Leggere

Casarano

Il Covid arriva al “Ferrari” di Casarano: positivo un medico

Pubblicato

il


L’elenco dei tamponi positivi conta anche un medico.





In queste ore è risultato positivo al test un componente del personale dell’ospedale di Casarano.




È il primo caso Covid riscontrato al “Ferrari”. Ed arriva dal reparto di Radiologia.





Nel nosocomio è iniziata la conta dei contatti e sono partite le dovute procedure di sanificazione. Scattano anche gli isolamenti fiduciari ed i primi tamponi a catena.


Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus