Connect with us

Cronaca

Tricase, furto al bar davanti all’ospedale

Forzano finestra sul retro e si impossessano dei contanti

Pubblicato

il

Furto al bar in pieno centro abitato a Tricase nella notte.


Trafficatissimo di giorno, isolato di notte, il punto scelto dai ladri è a due passi (letteralmente) dall’ospedale “Cardinale Panico”.


Si tratta del bar “Chalet”, attività che si colloca di fronte all’ingresso principale del nosocomio tricasino.

Ignoti sono entrati nel locale forzando una finestra sul retro. In cassa hanno trovato circa 400 euro, con le quali si sono allontanati al momento dell’intervento della vigilanza privata.


Cronaca

Cordoba, l’ex Inter in vacanza in Salento

Pubblicato

il

Ivan Ramiro Cordoba, ex calciatore dell’Inter, in vacanza in Salento.

Nel weekend appena trascorso è stato visto a Specchia. In un locale del centro storico specchiese, La Bettola, lo scatto che segue.

Difensore colombiano con passaporto italiano, Cordoba ha giocato nel campionato italiano per ben 12 stagioni. Sempre nell’Inter, che lo ha prelevato dal campionato argentino e portato in Europa. Con i nerazzurri si è aggiudicato il triplete nel 2010.

Continua a Leggere

Cronaca

Rave party nelle campagne: blitz in mattinata delle forze dell’ordine

Pubblicato

il

Maxi intervento delle forze dell’ordine nella mattinata di domenica per sgomberare delle campagne nell’agro di Scorrano da un rave party illegale.

Una ventina di partecipanti alla festa sono stati identificati, decine gli altri che si sono dati alla fuga tra le campagne ed ancora di più quelli che nella notte hanno sicuramente preso parte all’evento. Addentrato nelle campagne, lontano da case e centri abitati, il rave è durato tutta la notte.

Musica a palla per ore e una segnalazione ai carabinieri in mattinata hanno fatto scattare l’operazione di sgombero di carabinieri, polizia e Digos. Si ipotizza possano aver preso parte all’evento, nella notte tra sabato e domenica, sino a 300 persone.

Foto di repertorio

Continua a Leggere

Cronaca

Bimba rischia di annegare: salvata in extremis a Tricase Porto

Pubblicato

il

Grande spavento in mattinata nelle acque di Tricase Porto. Una bambina di 7 anni ha rischiato di annegare ed è stata salvata prontamente da altri bagnanti e da medici presenti sul posto.

Erano le 12 circa quando, nei pressi della spiaggetta del porto, la bambina è improvvisamente finita a faccia giù in acqua, galleggiando inerme. Forse a causa di malore, la piccola era rimasta immobilizzata.

Immediatamente soccorsa e portata fuori dall’acqua, è stata poi raggiunta da due medici che si trovavano sul posto, un dottore ed una dottoressa.

Hanno praticato sulla bambina delle manovre per tenerla in vita e per farle espellere l’acqua che aveva ingerito. Pian piano la piccola si è ripresa e la sua famiglia ha potuto tirare un sospiro di sollievo.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus