Connect with us

Alessano

Anche Miggiano e Montesano in Terra Di Leuca

Approvate importanti modifiche all’Atto Costitutivo e allo Statuto dell’Unione

Pubblicato

il

Il consiglio dell’Unione dei Comuni “Terra di Leuca”, riunitosi in videoconferenza in ottemperanza delle disposizioni governative di contenimento della diffusione della pandemia da Coronavirus, ha approvato delle modifiche dell’Atto Costitutivo e dello Statuto.


Diverse e sostanziali le modifiche: la giunta dell’Unione, già composta da tutti i sindaci dei Comuni associati, sarà coordinata da un presidente scelto a seguito di accordo tra sindaci e approvato dal Consiglio, che ricoprirà il ruolo di 2 anni e non più di 6 mesi, rendendosi più funzionale e con una maggiore continuità nell’azione di coordinamento ed indirizzo politico.


Gli altri sindaci, non saranno più solo membri di un organo collegiale, ma avranno la responsabilità di una specifica funzione, servizio o materia da portare avanti nell’interesse dell’Unione.


Il Consiglio dell’Unione continuerà ad essere l’organo che propone i regolamenti e le modifiche allo statuto, che discute, modifica e approva i documenti più importanti elaborati dalla Giunta.


Con la modifica approvata, saranno 4 i consiglieri che rappresenteranno i Comuni superiori a 6mila abitanti.


Il presidente del Consiglio, che rappresenta e coordina l’organo, potrà avvalersi dell’aiuto di uno o due vice e il mandato sarà per due anni e non più un anno, come previsto precedentemente.

Le modifiche statutarie prevedono la costituzione di commissioni consiliari dedicate a specifiche tematiche speculari a quelle dei sindaci-assessori.


Ogni presidente della commissione sarà il portavoce in Consiglio e delegato dell ‘assessore al ramo.


Infine, con la modifica approvata anche Montesano Salentino e Miggiano, che da tempo avevano deliberato per l’ingresso nell’Ente locale aggregato, andranno ad aggiungersi ai 9 Comuni già componenti dell’Unione: Alessano, Corsano, Gagliano del Capo, Morciano di Leuca, Salve, Tiggiano, Patù, Castrignano del Capo e Specchia.


Dopo l’approvazione, con la maggioranza unanime di 26 membri su 33, dei punti dell’Ordine del Giorno del Consiglio, Francesca Torsello (sindaco di Alessano) e Giacomo Cazzato (sindaco di Tiggiano) si sono congratulati con il Presidente del Consiglio dell’Unione, Gianvito Rizzini, e con tutti i consiglieri per l’impegno profuso, grazie anche al clima collaborativo che si è creato tra i consiglieri e certi che le modifiche statutarie permetteranno all’Ente locale di operare al meglio e di avere una governance più efficace che andrà a favorire lo sviluppo del territorio.


Quanto avvenuto nella riunione del Consiglio dell’Unione dei Comuni “Terra di Leuca” non è un “successo” perché non è “capitato”. È il frutto della Politica Bella!”, ha dichiarato il presidente Rizzini, “la fatica di un gruppo di volenterosi, visionari e umili amministratori dei nostri piccoli Comuni ha trovato compimento nelle forme che i processi democratici e di rappresentanza permettono di realizzare. Una vittoria della nuova generazione che, non rompe o rottama, ma coglie, con rispetto e personalità, il testimone delle precedenti e disegna l’idea di un nuovo percorso per la comunità e per il Territorio. Gli articoli fondanti dell’Unione sono stati modificati perché i consiglieri delegati dai rispettivi consigli comunali di nove paesi del Capo di Leuca hanno intuito che bisognava dare uno sprint e imprimere una svolta all’intero assetto organizzativo di un ente locale, che esiste dal 2001, e che però ha camminato a passo ridotto rispetto al suo effettivo enorme potenziale. Si sono creati i presupposti per un agire amministrativo più efficace per il nostro territorio nell’interesse esclusivo dei suoi cittadini, in grado di divenire catalizzatore di tutte le realtà territoriali che già operano su tematiche contigue. Abbiamo voluto trasformare le lamentele in determinazione e spirito di cambiamento. Il Consiglio che mi onoro, pro tempore, di rappresentare dopo avere elaborato e condotto un confronto serrato con i sindaci ha dimostrato che i giovani possono dire la loro. Ora però siamo solo all’inizio, insieme a Miggiano e Montesano dobbiamo attuare progetti concreti di rafforzamento dell’organico e coordinamento delle funzioni che possono essere volte, con economie di scala, insieme!”.


Alessano

Raccolta rifiuti: possibili ritardi o limitazioni nei paesi dell’Aro Lecce 8

Camion bloccati e chiusura dell’impianto di Ugento: possibili disagi ad Alessano, Castrignano del Capo, Corsano, Gagliano del Capo, Morciano di Leuca, Patù, Salve, Tiggiano e Tricase, Comuni ricadenti nel bacino dell’Aro Le 8. Problemi anche per Martignano

Pubblicato

il

Possibili disagi ad Alessano, Castrignano del Capo, Corsano, Gagliano del Capo, Morciano di Leuca, Patù, Salve, Tiggiano e Tricase, Comuni ricadenti nel bacino dell’Aro Le 8.

I sindaci dei rispettivi paesi hanno avvertito la cittadinanza che «da sabato 21 maggio ad oggi presso l’impianto di trattamento del rifiuto secco non recuperabile Progetto Ambiente Bacino Lecce 3” sito nel Comune di Ugento, sono stati bloccati gli automezzi dei Comuni dell’Aro Lecce 8 e del Comune di Martignano, impedendo il conferimento dei rifiuti non riciclabili»

A causa della chiusura dell’impianto di Ugento per le cause di forza maggiore evidenziate, avvertono le amministrazioni, «si informano i cittadini che il servizio di raccolta di rifiuti, da martedì 24 maggio e fino alla normalizzazione della situazione, potrebbe subire ritardi o limitazioni».

Continua a Leggere

Alessano

Montesardo, giovedì 19 senza acqua

AQP sta effettuando dei lavoro, disagi avvertiti negli stabili sprovvisti di autoclave

Pubblicato

il

Acquedotto Pugliese sta effettuando interventi per il miglioramento del servizio nell’abitato di Montesardo, Alessano.

I lavori riguardano l’inserzione di nuove opere acquedottistiche.

Per consentire l’esecuzione dei lavori, sarà necessario sospendere temporaneamente la normale erogazione idrica il 19 maggio 2022 nel solo abitato di Montesardo. La sospensione avrà la durata di ore 6, a partire dalle ore 8:30 con ripristino alle ore 14:30.

Disagi saranno avvertiti esclusivamente negli stabili sprovvisti di autoclave e riserva idrica o con insufficiente capacità di accumulo.

Acquedotto Pugliese raccomanda i residenti dell’area interessata di razionalizzare i consumi, evitando gli usi non prioritari dell’acqua nelle ore interessate dalla interruzione idrica. I consumi, infatti, costituiscono una variabile fondamentale per evitare eventuali disagi.

Continua a Leggere

Alessano

Alessano: niente processo per ex sindaco e dirigente comunale

Archiviata la posizione di Francesca Torsello e del Presidente dell’Ufficio Procedimenti disciplinari

Pubblicato

il

Si è conclusa con l’archiviazione definitiva la denuncia per abuso d’ufficio nei confronti dell’ex sindaco di Alessano Francesca Torsello e del Presidente dell’Ufficio Procedimenti disciplinariDott. Giuseppe Salvatore Alemanno.

I due erano stati iscritti nel registro degli indagati dopo la denuncia di un dipendente comunale che, a seguito di fatti del 2020 avvenuti all’interno del Comune di Alessano, era stato sottoposto a procedimento disciplinare conclusosi con un provvedimento adottato nei suoi confronti e ritenuto dallo stesso ingiusto e infondato .

Il Tribunale di Lecce, Sezione Penale Gip-Gup ha rigettato l’opposizione formulata dal dipendente denunciante a seguito della quale si è tenuta l’udienza che si è conclusa con il provvedimento di archiviazione.

Il Giudice Sergio Mario Tosi ha ritenuto infondata la richiesta di investigazione suppletiva formulata nell’opposizione presentata dal dipendente e condivisibili le argomentazioni dell’organo inquirente e della difesa degli indagati decretando l’archiviazione del procedimento nei confronti della sindaca Torsello e del Presidente dell’ufficio procedimenti disciplinari Dott. Alemanno per infondatezza della notizia di reato. Il processo dunque non si farà.

L’ex sindaco Francesca Torsello era difesa dall’avv. Carlo Chiuri, Alemanno dall’avv. Giuseppe Garrisi. L’avv. Marco Ruta, invece, difendeva il dipendente.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus