Connect with us

Alliste

Da Taurisano a Shangai e poi il Canada

Discover the other Italy: al K11 Art Mall di Shangai la Puglia rappresentata con 10 suggestivi scatti del fotografo salentino Roberto Rocca. A Giugno si va a Toronto

Pubblicato

il

Grande successo a Shangai per la Puglia, rappresentata dagli scatti di Roberto Rocca. Il fotografo salentino, infatti, è uno dei 21 fotografi selezionati in tutta Italia fra centinaia di candidati per partecipare a Discover the other ITALY, mostra fotografica itinerante realizzata dallo studio ScalEasy Communication di Lorenza Scalisi, giornalista professionista specializzata in viaggi, patrocinata da Expo, Ente Nazionale del Turismo e FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano, puntando alla valorizzazione di un’Italia ancora tutta da scoprire.

La Settimana Santa a Gallipoli

La Settimana Santa a Gallipoli

Arte, natura, stile di vita, wine&food e i temi di Expo sono i soggetti dei 210 scatti della mostra, 10 per ognuna delle 20 Regioni, con borghi, monumenti, arti e tradizioni da riscoprire. L’excursus visivo è stato costruito sul concetto della scoperta dell’altra Italia, non con le icone mondiali del turismo, ma con le città e i segni particolari di territori meno conosciuti e altrettanto spettacolari. Accanto al volto meno noto del Bel Paese, una gallery di ritratti di personalità del Made in Italy, realizzati dal Maestro Giovanni Gastel, Presidente Associazione Fotografi Italiani, in vendita per sostenere il restauro di Villa Arconati, dimora aristocratica del Seicento di Castellazzo di Bollate, a pochi minuti dal centro di Milano. Dopo le importanti tappe all’Art Port Gallery dell’Aeroporto Costa Smeralda, al Palazzo Regione Lombardia e negli Eataly Stores, Discover inizia il suo tour all’estero, dove fra maggio e ottobre toccherà Cina, Canada e Medio Oriente. Dal 13 al 31 Maggio il Consolato Generale d’Italia in Shanghai e l’Istituto Italiano di Cultura in collaborazione con la Jiangsu Bank ha organizzato la tappa di Shanghai presso la prestigiosa location di K11 Art Mall, indirizzo cult nel mondo dell’arte e del design. “Con questa mostra approda a Shanghai una meravigliosa parte nascosta dell’Italia. Il progetto Discover the Other Italy regala allo spettatore un nuovo punto di vista” sottolinea il Console Generale Stefano Beltrame, “andando oltre le tradizionali mete di Venezia, Firenze, Roma e Milano. In Italia c’e’ infatti ancora molto di più: oltre il 60% dell’intero patrimonio culturale dell’Umanità. Potrebbe sembrare una esagerazione, un Milione come si diceva ai tempi di Marco Polo, ma è veramente così e questa mostra permette di iniziare a scoprirlo”.

Ll’essiccazione dei pomodori a Felline

Ll’essiccazione dei pomodori a Felline

Particolarmente apprezzate le 10 fotografie della Puglia: dalla Basilica di S. Nicola a Bari a Gravina in Puglia, dalle Isole Tremiti a Porto Miggiano, dalla processione del Venerdì Santo a Gallipoli all’essiccazione dei pomodori a Felline, dalle luminarie di Santa Domenica a Scorrano, a Tricase Porto, dalle Due Sorelle di Torre dell’Orso alla paranza di Torre Pali. Un excursus visivo che offre anche rapidi spunti di viaggio, con didascalie che geolocalizzano le singole destinazioni rispetto al capoluogo e a Milano-Expo. Dopo Shangai Discover the Other Italy sarà nella prestigiosa Casa Loma di Toronto (31 maggio-30 giugno) e al  Nation Towers ad Abu Dhabi dal 2 al 30giugno.

Questi i 21 fotografi di Discover the other Italy: per Milano Vittore Buzzi, per la Lombardia Marco Bottigelli, per la Liguria Silvio Massolo, per il Piemonte Elena Givone. per la Valle D’Aosta Pietro Celesia, per il Trentino Alto Adige Helmuth Rier, per il Friuli Venezia Giulia Luigi Vitale, per il Veneto Moreno Geremetta, per l’Emilia Romagna Andrea Samaritani, per la Toscana David Butali, per il Lazio Alessandro Anglisani, per l’Umbria Alfonso Della Corte, per le Marche Massimo Feliziani, per l’Abruzzo Luciano D’Angelo, per il Molise Francesco Morgillo, per la Campania Giovanni Auricchio, per la Puglia Roberto Rocca, per la Basilicata Arcangelo Palese, per la Calabria Alfonso Morabito, per la Sicilia Alfio Garozzo, per la Sardegna Nicoletta Muscas.

Roberto Rocca a Shangai

Roberto Rocca a Shangai

Roberto Rocca vive a Taurisano. Ha iniziato la sua carriera “paparazzando” Vip, poi durante gli appostamenti ha scoperto l’amore per il suo Salento e la passione per la fotografia paesaggistica. Pubblica su importanti magazine di viaggio, come Dove e in passato I Viaggi del Sole, ha realizzato numerose cover di libri e riviste e i suoi scatti sono anche in guide e speciali sulla Puglia.

Continua a Leggere

Alliste

Alberi in fiamme: incendio domato tra Alliste e Racale

Sospettato dolo: individuati più roghi in più punti separati

Pubblicato

il

Un incendio a macchia di leopardo ed un Ferragosto di lavoro per i volontari della protezione civile di Alliste e Matino che sono intervenuti per domarlo.

È trascorso cosi il pomeriggio di ieri nelle campagne tra Alliste e Racale. Più alberi d’ulivo dati alle fiamme hanno ridotto in fumo centinaia di metri quadri di terreni.

Il tutto è iniziato attorno a mezzogiorno quando il cielo ha iniziato a tingersi di nero. Ci sono volute quasi 5 ore per domare le fiamme. E ad intervento concluso la sensazione è stata quella di aver domato un incendio doloso. I roghi infatti sono divampati in più punti. Ravvicinati sì, ma separati tra loro. Come se qualcuno avesse deciso di dare alle fiamme più alberi.

La ricostruzione dell’accaduto è ancora in fase di studio per risalire ad eventuali responsabili.

Foto di Protezione Civile Alliste Felline

Continua a Leggere

Alliste

Spintona e minaccia i Carabinieri: arrestato

L’uomo, resosi conto dell’arrivo dei militari per un controllo, aveva gettato…

Pubblicato

il

I Carabinieri di Casarano hanno arrestato per minaccia, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale e detenzione abusiva di armi Santoro Alessandro, classe ’82, residente ad Alliste.

L’uomo, resosi conto dell’arrivo dei militari per un controllo, aveva gettato, nella speranza di farla franca, una pistola tipo revolver, calibro 11 priva di marca e matricola, all’interno del giardino adiacente alla propria abitazione.

Il trentasettenne di Alliste, convinto di poter eludere o far desistere i militari dal controllo ha minacciato e spintonato i militari.

L’arma recuperata è stata sottoposta a sequestro. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato  accompagnato presso la casa circondariale di Lecce su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Continua a Leggere

Alliste

Scuola: Alliste chiama e l’Europa risponde

L’Istituto Comprensivo “Italo Calvino” ha ottenuto il finanziamento per altri due progetti di partenariato europeo che prevedono il coinvolgimento degli alunni e dei docenti, oltre all’intera comunità locale

Pubblicato

il

Alliste chiama e l’Europa risponde non una, non due, ma ben tre volte. Appena di rientro dalla Guyana francese in America Latina (nell’ambito del progetto intercontinentale sul trattamento dei rifiuti domestici e valorizzazione) , il dirigente scolastico Filomena Giannelli fa sapere che l’Istituto Comprensivo “Italo Calvino” di Alliste ha ottenuto il finanziamento per altri due progetti di partenariato europeo che prevedono il coinvolgimento degli alunni e dei docenti dell’Istituto comprensivo di Alliste, oltre all’intera comunità locale. Un progetto si svolgerà tra Italia, Portogallo, Turchia e Romania e Polonia, avrà, quale argomento, la “Consapevolezza e miglioramento dell’uso sicuro e razionale dei Social Media” e sarà coordinato dall’Istituto Comprensivo “Italo Calvino”.

L’altro si svolgerà tra Italia, Romania, Turchia, Spagna, Ungheria e Lituania, verterà su “La robotica contro il bullismo” e sarà coordinato dall’Istituto Rumeno.
«Oggi la nostra vita è strettamente connessa con Internet, tanto che la maggior parte di noi non potrebbe immaginare in modo diverso la propria vita. Inoltre, spesso, i ragazzi sono lasciati soli nelle loro attività online, con la conseguenza che non riescono a percepire la differenza tra il reale ed il virtuale», dichiara soddisfatta la dirigente Giannelli, «il primo progetto si pone l’obiettivo di aiutare i nostri studenti ad affrontare la vita tenendo presente il proprio benessere ed il successo nella vita sociale. Il secondo progetto, invece, si propone di avvicinare i ragazzi allo studio della robotica e sottrarli al branco che spesso li spinge verso comportamenti scorretti nei confronti dei compagni, atteggiamenti che, spesso, sconfinano nel bullismo e nella violenza».

Alliste partecipa così alla crescita della comunità scolastica e dei suoi alunni provenienti anche da paesi vicini come Taviano, Racale, Melissano, Ugento e Taurisano, offrendo l’opportunità di conoscere il mondo che li circonda con viaggi europei e extraeuropei.

Da sempre infatti l’Istituto comprensivo di Alliste è un polo fortemente attrattivo perchè specializzato nella musica, nelle lingue straniere e nei progetti europei.
«Il finanziamento dei due nuovi progetti Erasmus+ corona l’impegno ed il lavoro di un gruppo di docenti motivati a confrontarsi con altre realtà scolastiche per migliorare la nostra scuola. Si tratta di una nuova e grande sfida educativa che consiste nell’utilizzare l’entusiasmo degli adolescenti verso i social media, l’informatica e la robotica per sfruttarlo nell’istruzione», spiega la dirigente, «il progetto aiuterà i giovani a essere consapevoli dei propri bisogni educativi, gli studenti avranno una maggiore familiarità con i processi di apprendimento ed impareranno come organizzare un proprio metodo di studio».

Sono previsti spostamenti degli studenti, accompagnati dai docenti, nei paesi dei partners del progetto e la visita dei partners nel nostro paese.

Donatella Coppola

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus