Presepe del Mare: la magia della notte leucana

Ultimi giorni per il Presepe del Mare di Santa Maria di Leuca.

Sulla punta estrema del tacco salentino, è stato installato e aperto al pubblico il primo Presepe completamente galleggiante e illuminato in notturna.

L’opera d’arte, collocata in prossimità delle scenografiche grotte leucane Fiume, Titti, Tre Porte, Giganti, Presepe e Stalla si presta a scenografiche e suggestive prospettive che rendono magica l’atmosfera ed estendono la magia del Natale anche sulle acque limpide e pulite del mare.

Il programma di apertura, orario e giornaliero, varia al variare delle condizioni meteomarine e viene quotidianamente aggiornato attraverso la pagina facebook dell’evento “Presepe del mare Santa Maria di Leuca”.

Resterà aperto ancora alcuni giorni, fino all’Epifania, può essere visitato via mare, con imbarco al Porto Turistico di Santa Maria di Leuca o visibile dal belvedere di Punta Ristola.

Il Presepe del mare è il frutto della passione, del lavoro e della sinergia tra gli operatori del settore marittimo aderenti a ConfMare Confcommercio Lecce.

Da sinistra: Renato Petese (Piccola nautica), Davide De Giorgi (Maretta) Isacco Margarito (Byron sea) , Biagio Ciullo (Biagio tour) e Valentino Pizzolante (Leucos escursioni).

In particolare la suggestiva Natività è stato realizzato su iniziativa e grazie all’impegno di Isacco Margarito (Byron Sea), Renato Petese (Piccola Nautica), Valentino Pizzolante (Leucos escursioni), Biagio Ciullo (Biagio tour) e Davide De Giorgi (Maretta).

Abbiamo scelto di estendere la magia del Natale anche sulle acque del mare“, affermano gli ideatori, “il Presepe si sviluppa sulla costa di Ponente e crea un vero e proprio scenario natalizio visibile dal Belvedere di punta Ristola o effettuando il tour via mare con i natanti adibiti al noleggio”.

Il mare può essere vissuto anche d’inverno poiché la sua bellezza resta immutata se le acque sono calme e c’è il sole, la visita alla Natività delle grotte diventa l’occasione per un giro turistico inusuale ma realmente magico”.

Intanto affascina e cattura l’immagine di Maria e Giuseppe chini sulla culla in attesa del Bambinello e, dietro di loro, il tramonto invernale del mare leucano.

Tags:


Commenti

commenti