Connect with us

Alezio

Carabinieri: controlli ad ampio raggio

Abusivismo, truffe, violazioni al codice della strada, furti e numerosi altri reati nei comuni a nord-ovest della provincia

Pubblicato

il

Da venerdi 22 aprile e fino a questa mattina i carabinieri della compagnia di Gallipoli sono stati impegnati su tutto il territorio di loro competenza in un capillare servizio coordinato a largo raggio predisposto in occasione delle ferstività di fine aprile ed inizio maggio e terminate ieri, in occasione della “Giornata dell’arte” a Gallipoli.

Col supporto aereo dell’ elicottero “Fiamma 50” del 6° nucleo elicotteri carabinieri di Bari, noncheè con l’unità cinofila antidroga “Indiano” del nucleo cinofili di Modugno, i carabinieri hanno eseguito controlli principalmente nelle aree cittadine, periferiche e litoranee di Gallipoli, Neviano, Galatone, Copertino, Cutrofiano, Sannicola e Nardo’.

I risultati complessivi vedono 15 persone denunciate di cui 2 di nazionalità straniera, 33 segnalati alla prefettura per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti, con sanzioni amministrative per violazioni al c.d.s. che si aggirano intorno ai 20mila euro, per un totale di oltre 5mila punti patente decurtati.

Di seguito i dettagli:

Deferiti in stato di liberta’ per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti:

Un 24enne, residente a neviano a seguito di perquisizione domiciliare trovato in possesso di 15 piante marijuana e 23 semi canapa indica portati a germogliazione. Il tutto sottoposto a sequestro;

Rinvenimento di sostanze stupefacenti:

A Gallipoli, nell’ambito di una specifica attività effettuata presso le scuole superiori, con l’ausilio del personale del  cane “Indiano”, nell’istituto professionale di corso Capo di Leuca, veniva rinvenuta, abilmente nascosta interno vano wc adiacente palestra, sostanza stupefacente del tipo “hashish” per 8 grammi, sequestrata.     

Segnalati alla prefettura per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti:

In più di 30 sono stati i segnalati alla Prefettura, tutti giovani e giovanissimi residenti nella provincia e turisti provenienti da varie regioni d’Italia, trovati in possesso di hashish, mdma e marijuana per un totale di oltre 100 grammi rinvenuti grazie a “rastrellamenti” dei militari in borghese in concerti e nei più famosi lidi balneari.

Deferiti in stato di liberta’ per guida sotto l’influenza dell’alcool:

Per oltre 10 automobilisti è scattato il deferimento in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza per l’alto tasso alcolemico presente nel sangue, superiore alla soglia massima di 0,50 g/l, con conseguente ritiro della patente di guida. I valori raggiunti sono stati davvero alti, tutti compresi tra 1,90 e 2,00 g/l. La maggior parte di questi ha meno di 25 anni, tutti perlopiù di residenti in Salento.

Deferiti in stato di liberta’ per inosservanza obblighi imposti dall’autorità:

Un 47enne, residente a Tuglie aveva violato la misura dell’  obbligo di dimora nel proprio comune residenza, imposto dal tribunale con obbligo di divieto di allontanarsi dalla propria abitazione dalle ore 18,30 alle ore 6;

 Deferito in stato di liberta’ per furto aggravato energia elettrica:

–             Un 61enne, residente a Copertino, commerciante, utilizzava una calamita per asportare in maniera fraudolenta energia elettrica dal contantore elettrico Enel;

–             Una 48enne di Nardò, coltivatrice diretta, aveva manomesso il contatore d’energia elettrica e prelevava energia direttamente dalla Enel non lontana dalla sua azienda

Deferito in stato di liberta’ per tentato furto aggravato:

  • Una 38 enne, rumena, domiciliata a Galatone, badante, incensurata;
  • Una 31enne rumena, domiciliata a Galatone, badante, incensurata.

Entrambe sono state sorprese in un supermercato mentre uscivano con 60 euro di spesa senza pagare.

Deferiti in stato di libertà per omessa custodia di armi e detenzione illecita di armi:

53 enne di Alezio, casalinga, e un 65 enne, di Alezio, impiegato. La prima ometteva di custodire secondo norme in vigore fucile da caccia marca breda cal. 12, ereditato, con regolare nulla osta, da defunto genitore e lo cedeva ad un proprio cugino, senza che questi fosse munito di di apposito titolo polizia per la sua detenzione. Arma sottoposta sequestro;

Deferito in stato di libertà per truffa:

  • Un 23enne sorpreso dai militari di Copertino dopo denuncia-querela sporta da un anziano 82enne, residente nel medesimo comune. Il giovane aveva messo in atto la truffa dello specchiatto attribuendone la rottura all’anziano. La vittima, benchè perplessa, veniva abilmente raggirata e consegnava quale anticipo la somma di € 100,00, riservandosi di dargli restante somma pattuita.

Deferiti in stato di liberta’ per abusivismo edilizio:

A Galatone, deferiti in stato di libertà:

  • 54enne collaboratore scolastico;
  • 88enne pensionato.

Entrambi, a Nardò, avevano realizzato, in assenza di concessione edilizia ed in area sottoposta a vincolo paesaggistico, un’abitazione in comproprietà, composta da due piani fuori terra dalla superficie totale di mq 110, nonche’ due manufatti adibiti a garage e deposito di attrezzature da giardino in difformita’ al titolo rilasciato dall’ufficio urbanistica di quel comune. Le opere abusive sono state sottoposte sequestro preventivo.

Sempre a Galatone deferiti in stato liberta’seguenti:

  • 39enne, residente a Nardo’,;
  • 43 enne, residente Galatone, incensurata.

in qualita’ di comproprietari di immobile adibito ad abitazione estiva: avevano realizzato opere edili abusive, prive di titolo abilitativo e autorizzazione paesaggistica, consistenti in una veranda e un deposito coperto con pannelli prefabbricati. Opere abusive sottoposte sequestro preventivo.

 

Alezio

Marijuana e proiettili tra i rovi

Tra Alezio e Sannicola la singolare scoperta dei carabinieri

Pubblicato

il

Quasi un chilo di marijuana (820 grammi) nascosta tra i rovi.

Ttolari della singolare scoperta tra Alezio e Sannicola i carabinieri che hanno rinvenuto anche sedici proiettili calibro 38 special e tre bossoli dello stesso calibro.

Avviate le indagini per risalire ai proprietari della droga e delle munizioni.

Continua a Leggere

Alezio

Cane sfugge al padrone e invade carreggiata: incidente

Pubblicato

il

Un incidente stradale verificatosi nel pomeriggio di ieri è costato la vita ad un cane sulla Gallipoli-Alezio.

Attorno alle 18 il sinistro: sfuggito al padrone, il cane, di grossa taglia, ha invaso improvvisamente la carreggiata finendo sotto ad una autovettura.

L’uomo che lo ha investito ha sbandato provando ad evitarlo, ma non ha potuto scongiurare l’impatto. Per lui, nessuna conseguenza. Nulla da fare, invece, come detto, per la bestiola.

Immagine di repertorio

L’incidente ha provocato rallentamenti al traffico ed un blocco alla circolazione di circa 30 minuti.

Proprietario del cane e uomo alla guida dell’auto hanno poi raggiunto un accordo sui danni.

Continua a Leggere

Alezio

Alezio regina della differenziata

Primo Comune della provincia di Lecce per percentuale di raccolta differenziata. Dato relativo al  2019e certificato da Legambiente e Regione Puglia

Pubblicato

il

Si è svolta a Bari la cerimonia di premiazione  dei Comuni Ricicloni a cura di Legambiente in collaborazione con la Regione Puglia.

L’iniziativa mira a premiare tutti i Comuni pugliesi che hanno raggiunto un’alta percentuale di raccolta di fferenziata e si basa su dati certi e tracciabili.

Alezio ha ricevuto il premio di Comune Riciclone di seconda categoria avendo nei primi 9 mesi del 2019 superato la percentuale del 65% di raccolta differenziata, raggiungendo quindi l’obiettivo di legge.

Alezio registra un dato di raccolta differenziata pari al 74,6% risultando così il sesto Comune in regione e addirittura il primo in provincia di Lecce  ai primi 9 mesi del 2019.

«Un risultato incredibile e mai raggiunto dal nostro Comune negli anni passati. Siamo pienamente soddisfatti», dichiara il sindaco Andrea Barone, «ringraziamo tutti i cittadini che sin dal primo giorno di raccolta differenziata hanno aderito al progetto con entusiasmo e convinzione. Merito soprattutto dell’attento e competente lavoro dell’assessore Eleonora Romano e della sua grande sensibilità nei confronti dei temi ambientali e di salvaguardia del territorio».

«Stiamo investendo tanto nel settore dell’ambiente», sostiene l’assessore all’ambiente Eleonora Romano, «crediamo che la qualità della nostra vita non possa non prescindere dalla tutela dell’ambiente. Ora andiamo avanti con ulteriori iniziative come l’istituzione delle Guardie Ambientali Aletine e la presenza di un Ecomobile per 2 giorni alla settimana a partire da Giovedì 19. Siamo fieri del risultato ottenuto. Alezio e gli aletini meritano questa grande soddisfazione».

«Il cambiamento verso la raccolta differenziata spinta  in poco tempo sta diventando per tutti un modo di vivere»,  aggiunge la Romano, «i risultati sono molto più che incoraggianti ed il riconoscimento ricevuto da Legambiente e dalla Regione Puglia oggi non fa altro che certificare che la strada intrapresa è quella giusta».

In chiusura la Eleonora Romano ringrazia «tutta la Comunità Aletina che sta dimostrando un grande senso civico e tutte le persone che quotidianamente lavorano per garantire ai cittadini il miglior servizio possibile: gli operatori, la Società Gialplast, i tecnici comunali e tutti i colleghi amministratori».

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus