Connect with us

Cronaca

Spongano: rifacimento estramurale e deviazioni al traffico

Pubblicato

il

È iniziato questa mattina l’intervento di rifacimento del manto stradale di una delle principali vie di Spongano.

Sulla via Estramurale, interessata quotidianamente non solo da traffico locale ma anche da traffico extraurbano, e che convoglia in Spongano anche vetture dirette in paesi limitrofi, da stamattina, come comunica il Comune, è iniziato il lavoro di fresatura del fondo stradale.

Per consentire l’opera, la viabilità verrà monitorata dalla Polizia Municipale e dalla locale Protezione Civile, pertanto il traffico sulla strada sarà ridotto,e in parte deviato.

Cronaca

Cocaina in casa: arrestato 50enne

Visita a domicilio con unità cinofila dei carabinieri: fermato uomo per spaccio

Pubblicato

il

I carabinieri, forti di decreto emesso dalla Procura di Lecce, si sono presentati alla porta dell’abitazione di Antonio Maruccio, a Lecce, accompagnati dall’unità cinofila di Modugno.

Tra le mura domestiche i militari hanno trovato 72,2 grammi di cocaina,
1300 euro contanti, verosimilmente provento dell’attività di spaccio,
materiale per la preparazione e confezionamento della sostanza.

Su dispozione del pm di turno, la d.ssa Guglielmi, il 50enne è stato associato alla casa circondariale di Lecce.

Continua a Leggere

Cronaca

Agente penitenziario aggredito da detenuto

Forte botta alla testa contro cancello e corsa in ospedale

Pubblicato

il

Episodio di violenza registrato nella giornata di ieri nel carcere Borgo San Nicola di Lecce.

Un detenuto ha aggredito un agente penitenziario provocando gli una ferita alla testa che lo ha costretto in ospedale.

Il fattaccio si è verificato attorno le 15 quando un uomo di origine marocchina, al momento del rientro nel dormitorio, ha opposto resistenza scagliandogli contro l’agente e facendolo urtare violentemente contro un cancello.

Immediatamente gli altri agenti della penitenziaria presenti sul luogo, nel reparto REIS, hanno soccorso il collega e chiamato il 118.

Dopo l’arrivo dell’ambulanza l’agente è stato trasferito in ospedale.

Continua a Leggere

Cronaca

Lei allettata da una malattia, il marito senza vita in bagno

Dramma della solitudine sul litorale: muore così un 88enne di Mancaversa che viveva con la moglie impossibilitata a muoversi

Pubblicato

il

La moglie a letto, impossibilitata a muoversi a causa di una malattia, e lui sul pavimento del bagno, senza vita.

Si sono trovati dinanzi questo incredibile scenario le due squadre di vigili del fuoco che, attorno alle 10 di lunedì mattina, hanno fatto irruzione in una abitazione di Mancaversa, frazione di Taviano.

Un uomo di 88 anni era deceduto da ore, per cause in fase di accertamento. Probabilmente per un malore e per l’assenza di qualcuno che lo potesse soccorrere. La consorte, infatti, era allettata, impossibilitata a muoversi in quanto affetta da una grave patologia.

L’amara scoperta è avvenuta grazie ad una segnalazione arrivata da un vicino di casa. Il quale, a sua volta, era stato contattato da un familiare dei due coniugi che vive lontano dal luogo natio, allarmato dal non essere riuscito a sentirli per lungo tempo.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus