Connect with us

Miggiano

L’auto elettrica si ricarica a Miggiano

Primi in Puglia a dotarsi di una stazione di ricarica per veicoli elettrici alimentata da un impianto fotovoltaico. Il Sindaco Giovanni Damiano: “Orgogliosi di questo primato”

Pubblicato

il

Liberarsi dalla dipendenza assoluta da fonti energetiche destinate ad esaurirsi come il petrolio è oramai da considerarsi un diktat imposto dalla loro non rinnovabilità che induce a considerarla più che una scelta, una priorità irrinunciabile. Tale necessità appare ancora più impellente dal fabbisogno di energia dalla quale il progresso del nostro mondo sempre più tecnologico ci rende dipendenti. Complice il costo dell’energia elettrica che sale in maniera indiscriminata si è assistito al moltiplicarsi di azioni mirate alla ricerca di soluzioni versatili e ingegnose. Un aiuto concreto è rappresentato dalle fonti rinnovabili: fotovoltaico e non solo. L’energia solare rappresenta un’importante realtà nell’ambito di quelle fonti energetiche rinnovabili la cui diffusione su scala mondiale è considerato un obiettivo di sostenibilità ambientale ed economica. L’acqua, il vento, ma soprattutto il sole, dunque, per produrre, attraverso la tecnologia fotovoltaica, energia pulita e sicura. “Nessun paese utilizza tanta energia quanta ne arriva quotidianamente sulle nostre case in forma luminosa” (Denys Hayes, ex direttore del Solar Eenrgy Research Institute del Governo degli Stati Uniti). Questa affermazione da sola basterebbe per motivare le politiche di promozione ed incentivazione dell’energia solare. Il fotovoltaico dunque quale interlocutore tecnologico di prestigio in svariati campi compreso quella della mobilità. La mobilità diventa finalmente sostenibile, dunque, attraverso la centralina fotovoltaica per la ricarica di veicoli elettrici, una soluzione intelligente anche per le Pubbliche Amministrazioni che vogliano rendere più vivibili le loro città promuovendo ed incentivando l’utilizzo di questo tipo di vetture ecologiche. In tal senso Miggiano risponde presente al fondamentale appello della salvaguardia dell’ambiente e della sostenibilità delle soluzioni. Mostrandosi particolarmente attenta alle tematiche ambientali ed allo sviluppo sostenibile ha raccolto la sfida per un’energia pulita e presenta l’imminente installazione di un impianto ad hoc che consente di concretizzare un risparmio energetico con una fornitura “green”: un sistema per la ricarica dei veicoli elettrici sia pubblici che privati. In un mercato ormai in pieno fermento la diffusione di veicoli elettrici, a basso impatto ambientale, può essere sostenuta attraverso l’installazione di stazioni di ricarica elettrica. Per Miggiano c’è la voglia di essere parte attiva di un’efficace idea di cambiamento, a carattere rivoluzionario: essere tra i primi a fare la mossa giusta. “Il Comune di Miggiano punta sull’ecosostenibile, sul rispetto dell’ambiente e sul risparmio dei costi dell’energia sia per il funzionamento degli impianti pubblici sia per i cittadini. Siamo orgogliosi di annunciare che il nostro Comune sarà il primo in Puglia a dotarsi di una stazione di ricarica per veicoli elettrici alimentata da un impianto fotovoltaico”. Lo rende noto il Sindaco di Miggiano, Giovanni Damiano, che spiega: “L’impianto fotovoltaico avrà una potenza di 18,30 kWp e sarà installato a copertura di una pensilina ombreggiante che avrà molteplici funzioni: sul tetto ci saranno pannelli che produrranno energia elettrica per alimentare la Sede Municipale e lo spazio sottostante sarà un parcheggio  coperto per autoveicoli, ospiterà molti stand  espositivi in occasione della nostra Fiera Regionale EXPO 2000, sarà sede di spazi destinati all’informazione o alla pubblicità su pannelli luminosi e, soprattutto, sarà una stazione di ricarica per veicoli elettrici e mezzi comunali come auto, scooter, bici e così via. Intendiamo inoltre attrezzare un punto di accesso ad una rete Wi-fi, illuminazione notturna mediante luci a led; schermi informativi con monitor a led e touchscreen“. Dalla realizzazione di questo impianto multifunzionale, molti saranno i vantaggi per la Pubblica Amministrazione e per i cittadini di Miggiano e del territorio circostante, tra cui la riduzione di ben 13 tonnellate all’anno di emissione di CO2, incentivi economici di 7mila euro all’anno per 20 anni grazie al Conto Energia e possibilità per i cittadini di acquistare veicoli elettrici, usufruendo degli incentivi previsti dal Governo nazionale, con il doppio vantaggio di risparmiare carburante e di poter comodamente ricaricare il veicolo elettrico sotto casa.
“Questa realizzazione”, conclude il Sindaco di Miggiano, “testimonia ancora una volta l’attenzione di questa Amministrazione sia per l’ambiente ed il territorio, sia per le tasche dei cittadini, posto che uno dei vantaggi più immediati derivanti dalla entrata in funzione di questo impianto, sarà il risparmio dei costi dell’energia e di funzionamento dei mezzi della Sede Municipale, mentre in prospettiva offriamo a tutti i cittadini del nostro territorio la possibilità di poter utilizzare mezzi di trasporto elettrici con risparmio per le loro tasche e benefici per l’ambiente”…
Donatella Valente

Appuntamenti

Miggiano, Montesano, Specchia e Ruffano: nasce il DUC

Pubblicato

il

Miggiano, Montesano Specchia e Ruffano insieme per dare sostegno e reali occasioni di sviluppo ai commercianti: nasce il Distretto Urbano del Commercio (DUC).

Nati con il Regolamento Regionale nr15 del 2011, i DUC sono organismi che perseguono politiche organiche di riqualificazione del commercio per ottimizzare la fruizione commerciale e dei servizi al cittadino.

Il DUC è costituito da operatori economici, pubbliche amministrazioni e altri soggetti interessati, di un ambito territoriale delimitato caratterizzato da una offerta distributiva integrata ed in grado di esercitare una polarità commerciale, quantomeno a livello locale.

Una importante novità per la crescita dell’area urbana di questi 4 Comuni che, assieme, contano un bacino d’utenza di più di 20mila abitanti.

Strategie e piani di intervento saranno illustrati domani, giovedì 9, alle ore 17 presso il Theatrum di via Roma in Miggiano.

L’invito, aperto a tutti alla partecipazione, è rivolto in particolar modo ai commercianti di Miggiano, Montesano, Specchia e Ruffano.

Continua a Leggere

Appuntamenti

Orientamento: tutte le scuole all’Expo

Miggiano. Il Comune con il patrocinio della Regione Puglia e della Provincia di Lecce  organizza, nei giorni 10, 11 e 12 gennaio, presso il quartiere fieristico, Expo Orienta Scuola    

Pubblicato

il

L’amministrazione comunale di Miggiano, nell’intento di “continuare ad organizzare eventi riconducibili alla mission del marchio Expo 2000 così da rinvigorire ulteriormente la vocazione fieristica e turistico-promozionale di Miggiano”, organizza Expo Orienta Scuola.

Ogni anno, gli Istituti superiori, in ossequio alla Circolare del Miur, presentano la propria offerta formativa agli alunni coinvolti nella scelta, così da far valutare i diversi percorsi didattici e le prospettive che le scuole offrono.

A questo scopo Miggiano ospita, all’interno del quartiere fieristico, tutte le scuole superiori del territorio, offrendo loro la possibilità di aprirsi, agevolando i prospects (genitori ed alunni interessati) di tutto il basso Salento premettendo loro di interfacciarsi, con tutti gli istituti del circondario, in un unico contesto.

LE SCUOLE ALL’EXPO

image description

Hanno aderito all’iniziativa e dunque hanno allestito uno spazio, i seguenti Istituti superiori:

I.I.S.S. “G. Salvemini” Alessano;

I.I.S.S. “Bottazzi” Casarano;

I.I.S.S. “Rita Levi Montalcini” Casarano;

I.I.S.S: “De Viti-De Marco” di Casarano;

I.I.S.S. “Meucci” Casarano;

Liceo Scientifico “Vanini” Casarano;

I.I.S.S. Vespucci Gallipoli;

Liceo Classico “Capece” Maglie;

I.I.S.S. “Cezzi-De Castro” Maglie;

I.I.S.S. “Mattei” Maglie;

I.I.S.S.“La Noce” Maglie;

I.I.S.S.  Otranto;

I.I.S.S. Giannelli Parabita;

I.I.S.S.  Poggiardo;

Ipseo “A. Moro”  Santa Cesarea Terme;

I.I.S.S. “Don Tonino Bello” Tricase;

Liceo “G. Comi” Tricase;

Liceo Scientifico “Stampacchia” Tricase.

Tutti gli studenti interessati a scegliere la scuola superiore troveranno, presso il quartiere fieristico di miggiano, un unico, grande, open day. Apertura: venerdì 10 e sabato 11, dalle 15 alle 21,30, e domenica 12, dalle 9 alle 13.

EVENTO COLLATERALE. Sabato 11, alle ore 15,30, presso il Theatrum di Via Roma di Miggiano si terrà l’evento “Open Day territoriali: offerta formativa salentina”, organizzato dall’Ufficio Scolastico Provinciale. Saranno presenti: il dirigente Vincenzo Melilli, il presidente della provincia Stefano Minerva e il Rettore dell’Università del Salento Fabio Pollice.

Conferenza stampa di presentazione a Palazzo Adorno giovedì 9 gennaio alle 11.  Parteciperanno: il presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva, l’assessore regionale alla scuola Sebastiano Leo, Il dirigente dell’USP Vincenzo Melilli, il sindaco di miggiano Michele Sperti, l’assessore delegato Maria Antonietta Mancarella.

Il sindaco Sperti: «Al servizio del territorio»

«Il Comune di Miggiano con la ragione istituzionale “Expo 2000” continua ad offrirsi ed a lavorare per il territorio», ha dichiarato orgoglioso il sindaco Michele Sperti, «ci riconosciamo parte attiva di questo lembo di terra. Vogliamo continuare a metterci al servizio di molti, così come le istituzioni sono chiamate a fare».

«Questa volta», spiega il primo cittadino, «ci vogliamo occupare dei più giovani e delle loro famiglie così da chiamarli a raccolta presso il nostro quartiere fieristico per far conoscere loro, in unico contesto, 20 offerte didattiche superiori diverse. Uniamo la domanda all’offerta in un ruolo di mediazione che rivestiamo con grande orgoglio», conclude, «perché Miggiano é sempre fiera di avervi in fiera!».

Continua a Leggere

Appuntamenti

Miggiano accende la Magia del Natale

Il sindaco Sperti: «Crediamo molto nelle luci di artista, nella creazione di un’atmosfera natalizia che possa avere un sapore antico e semplice che ci consenta di puntare ad un progetto culturale ed urbanistico, sfruttando l’altissimo valore scenografico». Da non perdere, sabato 21 e domenica 22, i Mercatini di Natale e tutte le iniziative a corollario

Pubblicato

il

Le luci adatte ed un sforzo inteso a regalare l’atmosfera migliore a Miggiano per vivere il Natale.

Lo sforzo dell’amministrazione comunale è stato anche quello di valorizzare le festività natalizie per poterle anche utilizzare come veicolo di marketing territoriale per attrarre visitatori.

«Così come si fa per l’estate”, ha dichiarato il sindaco Michele Sperti, «è giusto dare ai cittadini anche un cartellone di eventi per le festività natalizie. Abbiamo cercato di creare le atmosfere giuste», ha aggiunto Sperti, «privilegiando le opportunità di natura tradizionale e culturale con una forte incidenza sociale».

Per il periodo natalizio è stato messo su un cartellone (vedi a fianco) con eventi che incontreranno il gradimento di grandi e piccini.

«Abbiamo investito in questo calendario lungo e articolato soprattutto per i più piccoli», conferma il sindaco, «ma siamo certi che ne saranno felici anche i più grandi».

Sperti sottolinea, poi, come «abbiamo rinnovato gli addobbi, giacché le festività natalizie possono essere per noi una propizia occasione di marketing territoriale. Abbiamo lavorato molto nel centro storico e cercheremo di valorizzare gli addobbi natalizi durante i Mercatini di Natale, nel corso di due serate imperdibili».

Quelle di sabato 21 e domenica 22 dicembre con i Mercatini di Natale, i Percorsi dell’Olio e del Vino, i Canti di Natale, la Pittulata ed il cabaret d’autore (Piero Ciakki sabato 21 e Ciceri e Tria domenica 22)

«Crediamo molto nelle luci di artista», ha concluso il sindaco Sperti, «nella creazione di un’atmosfera natalizia che possa avere un sapore antico e semplice che ci consenta al contempo di puntare ad un progetto culturale ed urbanistico prima ancora che commerciale, sfruttando l’altissimo valore scenografico».

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus