Connect with us

Castrignano del Capo

Leuca: bloccata barca a vela con 13 extracomunitari

I migranti, tutti di nazionalità siriana, sono stati condotti presso il Centro d’assistenza “Don Tonino Bello” di Otranto. sequestrato lo scafo

Pubblicato

il

Nella serata di martedì 30 ottobre, durante il pattugliamento notturno attuato nell’ambito dell’Operazione congiunta “AENEAS 2012”, condotta dall’Agenzia Europea FRONTEX, che vede il coinvolgimento di mezzi aeronavali della Guardia di Finanza, della Capitaneria di Porto e di altri Paesi europei, al fine di contrastare le organizzazioni dedite al traffico illecito di migranti clandestini verso le coste pugliesi, un’imbarcazione a vela sospetta, verosimilmente proveniente dalla Grecia e diretta verso Santa Maria di Leuca, è stata individuata e monitorata dalla Guardia di Finanza.

Scattato il dispositivo navale di controllo, una vedetta della Guardia di Finanza di Gallipoli ed una unità della Capitaneria di Porto di Leuca, hanno seguito l’imbarcazione sino al suo ingresso nel porto di Santa Maria di Leuca, avvenuto alle ore 23,30.

A bordo e nei pressi dell’imbarcazione, ormeggiatasi all’interno del porto di Santa Maria di Leuca, i militari della Guardia di Finanza e della Capitaneria di Porto hanno complessivamente 13 migranti, tutti uomini di nazionalità siriana, che sono stati condotti presso il Centro di Temporanea Assistenza “Don Tonino Bello” di Otranto, per le procedure di rito, finalizzate anche all’individuazione dei presunti scafisti, verosimilmente confusi tra i migranti.

L’imbarcazione a vela, denominata “Andromachi” con presunta bandiera della Grecia, lunga circa 13 metri, è stata sottoposta a sequestro.

Continua a Leggere

Castrignano del Capo

Si tuffa dal ponte dal Ciolo e finisce in ospedale

Soccorsa dai presenti, la ragazza è stata prelevata dalla Guardia costiera che l’ha portata a Santa Maria di Leuca

Pubblicato

il

Due tuffi pericolosi dalle scogliere salentine: tutti e due gli episodi riguardano donne.

Il più grave è quello avvenuto al Ciolo a Gagliano del Capo, dove una bagnante lanciatasi per un tuffo dal costone, a causa del forte impatto con l’acqua è finita in ospedale.

Soccorsa dai presenti, la ragazza è stata prelevata dalla Guardia costiera che l’ha portata a Santa Maria di Leuca, dove un’ambulanza l’ha accompaganata all’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce.

Il secondo episodio accaduto per un tutto da uno scoglio di Roca: una 24enne di Ancona in palese difficoltà è stata prelevata in acqua e trasportata d’urgenza all’ospedale di Lecce.

Continua a Leggere

Attualità

Delfini nel mare di Leuca

La meraviglia al tramonto: il video che sta facendo il giro di chat e social

Pubblicato

il

La meraviglia nello spettacolo.

Nel mare di Leuca spuntano i delfini. Li ritrae un video amatoriale, sul già scenografico sfondo del tramonto. Mentre il sole scende verso il mare, loro spuntano sinuosi nelle acque blu a poche centinaia di metri dalla costa.

Ecco il video.

Continua a Leggere

Castrignano del Capo

Intercettata imbarcazione con migranti: sbarco a Leuca

A bordo circa 70 persone, la Guardia Costiera li ha scortati nelle acque del porto

Pubblicato

il

leuca migranti sbarco 2019

Sbarco a Santa Maria di Leuca attorno alle 13e30.

Una imbarcazione con a bordo un gruppo di circa 70 migranti è stata intercettata al largo delle coste del Capo per poi essere scortata da una motovedetta della Guardia Costiera verso il porto leucano (come si vede negli scatti gentilmente concessi da Fernanda Trane seguiti dalle foto della Croce Rossa Comitato di Lecce).

Tra i migranti, di nazionalità pakistana, anche 19 minori, tra gli 8 e gli 11 anni.

A terra, il gruppo è stato soccorso da 118 e Croce Rossa.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus