Connect with us

Attualità

Lockdown fino al 3 maggio

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte: “Non possiamo vanificare gli sforzi sin qui fatti. Se cediamo adesso il rischio è di ripartire daccapo”. Sulla patrimoniale: “Mai presa in considerazione!”

Pubblicato

il

Come ampiamente previsto è arrivata la conferma dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte: le restrizioni per contenere il contagio da covid 19 resteranno in vigore fino a domenica 3 maggio compresa.


Il presidente in conferenza stampa ha confermato i progressi nella battaglia che stiamo conducendo contro il coronavirus ma ha anche aggiunto che non possiamo ancora mollare le redini, rischiando di compromettere tutti i sacrifici fin qui sostenuti.


Proroghiamo le misure restrittive fino al 3 maggio, una decisione difficile ma necessaria di cui mi assumo tutte le responsabilità politiche“, ha detto il premier in conferenza stampa a Palazzo Chigi annunciando il nuovo dpcm sulle misure di contenimento per l’epidemia da coronavirus.


Non possiamo vanificare gli sforzi sin qui fatti“, si rischierebbe “un aumento dei decessi e delle vittime“, ha spiegato il primo ministro.


Se cediamo adesso il rischio“, ha aggiunto ancora Conte, è di “ripartire daccapo“.


Dopo il 3 maggio speriamo di ripartire con gradualità“, ha aggiunto, “la speranza è che per quella data si possa ripartire con cautela e gradualità ma ripartire“.


Da martedì 14 aprile riapriranno i battenti alcune attività produttive come librerie, cartolerie e negozi di abbigliamento per bambini.


Poi il presidente del consiglio ha risposto alle polemiche sulla politica europea e sul Mes, criticando aspramente l’atteggiamento di Salvini e della Meloni “che non danneggia Conte ma tutta l’Italia“.


Lotteremo ancora” ha proseguito Conte, “per avere l’Eurobond e ribadirò all’Europa che il Mes è uno strumento inadeguato e non sufficiente. Io non firmerò fino a che non avremo strumenti adeguati per combattere la crisi che stiamo vivendo. Strumenti che valgano per tutta Europa, non solo per l’Italia“.

Sulla presunta “Patrimoniale”, infine, il premier è stato lapidario: “Non ne abbiamo mai parlato, mai presa in considerazione!“.





Conferenza stampa


In diretta da Palazzo Chigi


Gepostet von Giuseppe Conte am Freitag, 10. April 2020



Attualità

Elicottero di E-distribuzione sorvolerà il Salento per due settimane

Per un controllo sulla rete dei cavi a media tensione

Pubblicato

il

È partito un controllo dei cavi di media tensione del Salento.

Controllo che verrà effettuato nelle prossime due settimane per via aerea (segue video). Un elicottero di E-distribuzione (ex Enel distribuzione) si occuperà del monitoraggio dello status dei cavi di media tensione sorvolando a bassa quota i centri della provincia di Lecce.

Continua a Leggere

Attualità

Covid: la Puglia resiste, si va verso i 4mila guariti

Pubblicato

il

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi lunedì 6 luglio 2020 in Puglia, sono stati registrati 727 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e non sono stati registrati casi positivi.

Non sono stati registrati decessi.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 188.969 test.

3.898 sono i pazienti guariti.

93 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.533 così suddivisi:

1.493 nella Provincia di Bari (un caso è stato riclassificato e attribuito alla provincia di Bat perché lì residente).

382 nella Provincia di Bat

660 nella Provincia di Brindisi

1.169 nella Provincia di Foggia;

522 nella Provincia di Lecce;

281 nella Provincia di Taranto;

29 attribuiti a residenti fuori regione.

Fonte: Regione Puglia

Continua a Leggere

Attualità

Vacanze salentine per Gianni Morandi

Pubblicato

il

Il sorriso stampato in faccia di chi è davanti alla meraviglia barocca della Basilica di Santa Croce a Lecce.

Eccolo, Gianni Morandi in uno scatto postato sul suo profilo instagram mentre si gode le vacanze salentine.

Lecce è una città incantevole”, scrive su Facebook.
La prima volta che venni da queste parti avevo poco più di vent’anni.
Oggi è una vera gioia rivedere la vecchia Lecce ripulita e ristrutturata, le mura urbiche, Santa Croce, Porta Napoli, S.Oronzo e tanto altro.
La foto in Piazza del Duomo l’ha scattata Anna, naturalmente…”.

Nella giornata di ieri è stato visto anche a Galatina (foto che seguono). Qui ha incontrato Giorgia che, come vi avevamo raccontato, è in zona da qualche giorno.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus