Connect with us

Andrano

Bloccato in casa nella notte da 4 rapinatori: shock a Castiglione d’Otranto

Pubblicato

il


Shock nella notte a Castiglione d’Otranto dove un anziano è stato vittima di rapina nella sua abitazione.





Attorno all’una 4 malviventi incappucciati si sono introdotti in casa dell’uomo, un 71enne del posto.





Il malcapitato si è improvvisamente ritrovato bloccato sulla sedia da un uomo particolarmente robusto mentre parte del gruppo rovistava tra le sue cose.


Secondo le prime indiscrezioni i banditi avevano un accento locale e tra di loro parlavano in dialetto.


L’anziano proprietario di casa non ha subito danni fisici se non l’evidente shock per quanto capitatogli.




Come un fulmine a ciel sereno, la notizia ha scosso la frazione di Andrano, tutt’altro che avvezza a questo tipo di episodi.





I 4 rapinatori sono fuggiti indisturbati ma con un bottino di poco valore: qualche monile e nulla più.





In via Tunisi, luogo del colpo, sono poi accorsi i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Tricase che hanno avviato le indagini iniziando subito a visionare le telecamere presenti nel circondario dell’abitazione rapinata e a risalire alle celle telefoniche agganciate nei paraggi.


Andrano

Ad Andrano, Castiglione e Marina arriva la fibra ottica 

Il sindaco Salvatore Musarò: «L’arrivo della banda larga nel nostro territorio in questo particolare periodo assume una maggiore importanza in termini di servizi poiché un’efficiente linea internet è un presupposto indispensabile e da cui dipendono tutti i servizi che possono essere attivati in rete»

Pubblicato

il

«Dopo l’annuncio con cui TIM aveva lanciato un programma per portare la banda ultralarga in un significativo numero di Comuni distribuiti su tutto il territorio nazionale, anche sul territorio di Andrano il progetto diventa realtà»: l’annuncio del sindaco di Andrano Salvatore Musarò.

L’attivazione degli armadi TIM tramite la fibra ottica consente di rendere disponibili a cittadini, imprese e alla stessa pubblica amministrazione, i servizi a banda ultralarga fino a 200 Mbps in modo da soddisfare la crescente domanda di connettività, anche nell’ottica di sostenere lo smartworking e la didattica online.

La rete in fibra ottica sviluppata da TIM, inoltre, abilita in prospettiva i servizi digitali che caratterizzano la “città intelligente”, come quelli per ottimizzare i trasporti, la mobilità urbana e la sicurezza, di monitorare l’ambiente con soluzioni per il controllo della qualità dell’aria e delle aree verdi, oltre ad allargare il campo delle offerte previste dai servizi di intrattenimento. Le imprese, inoltre, potranno accedere al mondo delle soluzioni professionali, come la unified communication, la videosorveglianza in HD e i servizi di cloud computing aziendali.

La linea sarà messa in funzione da TIM a conclusione dell’intero progetto sui tre centri,  indicativamente a partire da dicembre.

L’intervento di posa della fibra ottica interesserà anche la cosiddetta “Area bianca” del territorio (un tratto della litoranea e via Delle Carrube-Grotta Verde), zona in cui attualmente non esiste alcuna infrastruttura privata. Questo intervento sarà realizzato da Open Fiber. L’attivazione del servizio è previsto nel corso del prossimo anno.

«Finalmente anche il nostro territorio», dichiara il Consigliere delegato alle Attività Produttive Valerio Accogli, «avrà la possibilità di utilizzare questa infrastruttura di rete banda larga che consentirà ai cittadini e agli operatori commerciali di usufruire di un servizio innovativo che contribuirà notevolmente allo sviluppo dell’economia locale e alla maggiore efficienza dei servizi offerti».

«Grazie alla sinergia tra gli Uffici Comunali e TIM», continua il vice sindaco con delega ai Lavori Pubblici Rocco Surano, «e all’intesa di utilizzare le infrastrutture pubbliche esistenti, è stato possibile ridurre gli scavi, evitando di compromettere ulteriormente la pavimentazione del Centro storico, oltre che di anticipare i lavori sulle strade interessate da altri lavori pubblici. I lavori sono stati già eseguiti nel centro urbano di Andrano e nei prossimi giorni proseguiranno per completare l’infrastrutturazione della fibra nella frazione di Castiglione e in Marina di Andrano».

«L’arrivo della banda larga nel nostro territorio», conclude il sindaco Musarò, «che in questo particolare periodo assume una maggiore importanza in termini di servizi poiché un’efficiente linea internet è un presupposto indispensabile e da cui dipendono tutti i servizi che possono essere attivati in rete. Ci tengo a precisare che le varie amministrazioni comunali, succedutosi, nel tempo, si sono sempre attivate per dotare il territorio dell’importantissima infrastruttura, sollecitando l’avvio dei lavori».

Continua a Leggere

Andrano

Andrano si tinge di blu

Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza: Come l’anno scorso anche questa sera, le finestre della facciata principale del Palazzo Comunale, che si affaccia su Piazza Unicef, si tingeranno del colore che distingue le bandiere dell’ONU e dell’UNICEF

Pubblicato

il

L’anno scorso, il Comune di Andrano, in occasione del trentennale dell’approvazione da parte delle Nazioni Unite della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, per celebrare la Giornata mondiale dell’infanzia, ha simbolicamente illuminato di blu la sede comunale.

Quest’anno, in coerenza e in continuità con l’azione intrapresa l’anno scorso, seppur in forma silente, questa sera, le finestre della facciata principale del Palazzo Comunale, che si affaccia su Piazza Unicef, si tingeranno di blu, il colore che distingue le bandiere dell’ONU e dell’UNICEF, per ricordare l’importanza di promuovere e tutelare i diritti di ogni bambino, bambina e adolescente e a testimonianza del legame tra i diritti universali dei bambini e l’azione amministrativa delle istituzioni.




«Quest’anno la Giornata nazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza», dichiara l’assessore Lara Accogli, «assume un significato ancora più importante. La minaccia globale del Covid-19  ha profondamente inciso sui diritti dei bambini, ha cambiato la vita dei bambini e degli adolescenti di ogni parte del mondo, chiamati a crescere più in fretta della loro età, ha cambiato il loro modo di rapportarsi con i propri compagni di gioco e, persino, con i loro affetti più cari».

«L’Amministrazione comunale», prosegue il sindaco Salvatore Musarò, «da anni traduce la promozione dei diritti dei bambini e degli adolescenti nell’investimento sui propri servizi a partire da quelli educativi sostenendo il sistema scolastico locale con risorse e progettualità, promuovendo la relazione tra scuola e territorio. La responsabilità dimostrata da tutti i bambini e adolescenti nei giorni che abbiamo vissuto e che, purtroppo, viviamo ancora», conclude il sindaco, «testimoniano con più forza la necessità di elevare ai massimi livelli l’attenzione verso le esigenze dei più piccoli, quali cittadini titolari di diritti».

Continua a Leggere

Andrano

Positivi e isolamenti ad Andrano: l’aggiornamento Covid del sindaco

Pubblicato

il


Il Sindaco di Andrano informa che: “alla data odierna, nel Comune risultano:
– n. 12 soggetti positivi al covid19 (il soggetto per il quale sono state effettuate le necessarie verifiche relativamente al Comune di residenza, al Comune e all’indirizzo di Domicilio per motivi sanitari (COVID – 19) non risulta residente né domiciliato per motivi sanitari nel Comune di Andrano).
– n. 4 soggetti con sorveglianza e isolamento fiduciario con “tampone COVID — 19 non effettuato”.

Il sindaco aggiunge poi ‘che i dati comunicati dalla Prefettura di Lecce non sono aggregati né per nuclei familiari, né per rapporti di coniugio, né per “focolai”, né divisi per aggregati con riferimento al Comune Capoluogo, alla Frazione di Castiglione o alla Marina di Andrano, né, tanto meno, contengono alcuna indicazione su eventuali collegamenti nella trasmissione del contagio, né se trattasi di congiunti di precedenti casi ovvero se trattasi di nuove ed autonome manifestazioni del contagio”.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus