Connect with us

Cronaca

Da Scampia al Salento per rubare nelle case

Sgominata banda dedita ai furti nelle abitazioni. Arrestati due uomini nel campo nomadi di Scampia

Pubblicato

il

I carabinieri della task force contro i reati predatori istituita dalla Compagnia di Lecce, con l’ausilio dei Carabinieri della Compagnia di Napoli Vomero e del 10° Reggimento Carabinieri Campania hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Vladan Radosavljevic, 35 anni e Elvis Radosavljevic di 19.


I due appartenevano ad un gruppo criminale che tra il marzo e l’aprile scorso, utilizzando un’autovettura Alfa Romeo Giulietta di colore bianco con targa rubata, aveva messo a segno una serie di furti a tra Vernole e Melendugno.


Proprio lo scorso aprile, a seguito di un tentato furto posto in essere dai malviventi a Vernole,fu arrestato Daniel Milanov, uno dei membri della banda, mentre gli altri riuscivano a darsi alla fuga facendo perdere le loro tracce.

Al termine di una complessa attività d’indagine, basata su identificazioni fotografiche e sull’analisi dei filmati degli impianti di videosorveglianza posti nei pressi delle abitazioni dove erano stati consumati i furti, i carabinieri della task force “Reati predatori” (composta da militari del nucleo operativo e radiomobile di Lecce e della Stazione di Lecce Santa Rosa) sono riusciti ad identificare tutti i membri del sodalizio criminale e a localizzarli presso il campo nomadi di Scampia a Napoli (foto grande in alto) dove, nella mattinata di ieri, è stato tratto in arresto Elvis Radosavljevic, ora in  carcere a Poggioreale, Napoli.


L’ordinanza di custodia cautelare veniva notificata anche nei confronti di Vladan Radosavljevic, già detenuto presso lo stesso carcere.


Cronaca

Picco di positività in serata: due ragazzi, due stranieri e un ripositivizzato

Pubblicato

il

Non arrivano buone notizie in serata in ambito Coronavirus.

Una serie di positività è stata riscontrata in giornata e non è ancora entrata nel bollettino epidemiologico.

Ai già noti 5 tra i 19enni rientrati dal viaggio di maturità in Grecia, si aggiungono altri 2 contagiati della comitiva, composta in tutto da 10 giovani.

Poi vi sono due tamponi positivi su altrettanti turisti stranieri: un bimbo di 2 anni ed un uomo di 38.

Infine il cardiologo risultato positivo al Sarscov2 a luglio e poi negativizzatosi, oggi ha nuovamente dato esito positivo al test.

Continua a Leggere

Cronaca

Indagine a Palermo smaschera pedofilo di Gagliano: arrestato

Pubblicato

il

Adescava minorenni via social, tramite messaggistica Whatsapp e profili Facebook.

Usava profili fittizi per procurarsi materiale pedopornografico ed è stato beccato a margine di un’indagine della sezione di polizia giudiziaria della questura di Palermo.

Dal capoluogo siciliano dritti al Capo di Leuca dove è stato identificato I. S., 37enne di Gagliano del Capo.

Acquisite tutte le fonti di prova, è scattato il fermo. Successivamente l’uomo è stato trasferito in una comunità riabilitativa nel tarantino.

Continua a Leggere

Cronaca

Volo fuori strada per due ragazze di Ruffano: entrambe in codice rosso

Pubblicato

il

Un volo nelle campagne e un ribaltamento a bordo dell’auto nella quale viaggiavano.

Pomeriggio choc per due ragazze di Ruffano, entrambe 20enni, protagoniste di un incidente stradale sulla sp193 che collega Acquarica del Capo a Lido Marini, attorno alle 16e30.

Non è chiara la dinamica del sinistro. Certo è che la Lancia Ypsilon, che una delle due conduceva, dopo aver improvvisamente sbandato, è finita giù nei campi incolti.

Automobilisti di passaggio han subito allertato il 118. Sono arrivati i soccorsi in ambulanza ed hanno trasportato entrambe le ragazze in codice rosso all’ospedale Cardinale Panico di Tricase.

Sul luogo dell’incidente i carabinieri di Tricase.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus