Connect with us

Cronaca

Il sindaco di Patù conforta la cittadinanza: “Caso Covid da subito in isolamento”

Pubblicato

il


Il sindaco di Patú, Gabriele Abaterusso, aggiorna la cittadinanza sul caso Covid registrato nel suo territorio in queste ore e di cui nel pomeriggio vi abbiamo dato notizia. Lo fa con le seguenti parole su Facebook: “Mi è giunta in queste ore, direttamente dalla persona interessata, la notizia di un caso di positività a Patù. Si tratta del primo dall’inizio dell’emergenza”.





“L’interessato, residente da anni stabilmente fuori regione, appena arrivato a Patù la scorsa settimana ha accusato i sintomi tipici del virus, e si è quindi da subito messo in auto isolamento, comunicando la circostanza al servizio sanitario”.





“Effettuato il tampone, ieri ha avuto la conferma della positività. Nel frattempo, la Asl aveva già attivato la procedura per rintracciare persone eventualmente entrate in contatto con lui”.




“L’ho sentito telefonicamente, manifesta ancora lievi sintomi riconducibili al virus, ma le sue condizioni non sono preoccupanti. Facciamo pertanto i migliori auguri di pronta guarigione”.





“Mi sento quindi di tranquillizzare tutti i concittadini di Patù in merito alla vicenda, esortandoli al tempo stesso ad attenersi scrupolosamente alle disposizioni per affrontare l’emergenza”.


Cronaca

Figlio violento: madre costretta a denunciarlo

Pubblicato

il


Ancora maltrattamenti in famiglia in provincia. È una donna di Otranto, stavolta, ad essersi vista costretta a chiedere l’intervento delle forze dell’ordine per denunciare le condotte del figlio.





La querela presentata dalla donna, 55enne, è all’indirizzo del figlio 34enne che, da alcune settimane, assumeva atteggiamenti di minaccia nei confronti dei genitori.




L’ultimo episodio violento è stato registrato il 23 novembre scorso. Al culmine dell’ennesima lite verbale, il giovane rovesciava addosso alla madre il tavolo della sala da pranzo, danneggiando varie suppellettili.





L’autorità giudiziaria è stata informata e procede sul caso.


Continua a Leggere

Cronaca

Querela in caserma: “Malmena pensionato invalido con cui convive”

Pubblicato

il


Una denuncia querela ha portato ad una denuncia in stato di libertà per percosse in quel di Novoli.





I carabinieri hanno potuto appurare che un 50enne, da circa un anno, in più occasioni e per futili motivi, era solito malmenare il pensionato 62enne, invalido civile, con cui convive. indagato,




Attualmente tuttavia l’indagato non abita con la vittima, che comunque non è mai ricorsa a cure mediche né ha mai chiesto in prima persona l’intervento delle forze dell’ordine.
L’autorità giudiziaria indaga sulla vicenda.


Continua a Leggere

Casarano

Maltrattamenti in famiglia: arrestato 28enne a Casarano

Pubblicato

il


Arrestato a Casarano, dai carabinieri della locale stazione, un 28enne. I militari hanno dato seguito ad un provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica di Lecce – Ufficio esecuzioni penali.





Il 28enne è ritenuto colpevole di
maltrattamenti in famiglia, commessi nell’agosto 2016, per cui dovrà scontare la pena detentiva residua di anni 1 mesi 1 e giorni 9 di reclusione.




Espletate le formalità di rito, il giovane è stato tradotto presso un istituto religioso in regime di detenzione domiciliare, così come disposto dall’autorità giudiziaria.


Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus