Connect with us

Cronaca

In trasferta per rubare, due arresti

Si tratta di Feliksas Zakauskas, 39enne, residente a Bari e Cvetan Atanasov, 40enne residente a Modugno, responsabili in concorso tra loro dei reati di tentato furto aggravato in abitazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli

Pubblicato

il

Gli Agenti della sezione Volanti della Questura di Lecce hanno tratto in arresto, nella fragranza di reato, due cittadini di nazionalità lituana, Feliksas Zakauskas, 39enne, residente a Bari e Cvetan Atanasov, 40enne residente a Modugno, responsabili in concorso tra loro dei reati di tentato furto aggravato in abitazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli. Gli stessi sono stati, inoltre, indagati in stato di libertà, in quanto inottemperanti all’Ordine del Questore di lasciare il Territorio Nazionale.


I FATTI


Intorno alle ore 10 di stamani sono state segnalate persone sospette che stavano armeggiando e cercando di forzare la porta d’ingresso dell’appartamento ubicato al terzo piano di uno stabile di via Monte San Michele.


In particolare alcuni inquilini dello stabile in questione avevano segnalato un uomo alto circa 1,75 m., con indosso una maglietta di colore verde fluorescente e un borsello nero a tracolla che, dopo aver citofonato per diversi minuti dall’esterno è entrato nello stabile. Insospettiti hanno seguito i movimenti dell’uomo e, senza perderlo di vista, chiamato il 113.


Una volante è giunta sul posto nel giro di pochissimi minuti e, una volta all’interno, hanno bloccato l’ascensore per impedirne l’utilizzo e  raggiunto il pianerottolo interessato, dove hanno trovato l’uomo con la maglietta verde insieme a una seconda persona, intente a scassinare la serratura.

Alla vista degli agenti i due hanno fatto cadere per terra gli arnesi che stavano utilizzando, cercando di guadagnare le scale, ma sono stati immediatamente bloccati e condotti in Questura.


Nel corso degli atti di polizia giudiziaria sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro penale numerosi arnesi atti allo scasso e i due cellulari in loro possesso.


I due uomini sono stati tratti in arresto e, su disposizione del P.M. di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lecce, dott. Mastroniani, associati presso la Casa Circondariale di Borgo San Nicola.


Attualità

Aumentano i contagi diminuiscono i tamponi

Più 75 casi, in Puglia, rispetto a ieri

Pubblicato

il

A fronte di 5.591 test analizzati per l’infezione da Covid-19, oggi in Puglia sono stati registrati 791 casi positivi.


I decessi sono sette. E siamo a più 75 casi rispetto a ieri che si erano riscontrati 716 casi su 7.083 test.


I nuovi casi: 302 in provincia di Bari, 41 in provincia di Brindisi, 127 nella provincia Barletta-Andria-Trani, 171 in provincia di Foggia, 41 in provincia di Lecce, 103 in provincia di Taranto.

Sette casi riguardano residenti fuori regione. I decessi sono avvenuti 6 nella provincia di Foggia, 1 in provincia di Bari.


Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 550.266 test, 6.448 sono i pazienti guariti, 10.699 sono i casi attualmente positivi.


Continua a Leggere

Cronaca

Dipendente comunale accusa sintomi Covid: sanificazioni in municipio a Ruffano

Pubblicato

il


Ruffano fa i conti col Covid. Dopo un lungo periodo da Covid-free, senza alcun contagio sin da inizio pandemia, è arrivato in settimana il primo contagio ufficiale. Ed in queste ore sale l’apprensione per possibili nuovi casi.





Grande attenzione in municipio dove nella giornata di ieri, nel pomeriggio, si è tenuta la sanificazione degli ambienti.




L’intervento di sanificazione sarebbe dovuto alle condizioni di un dipendente comunale che, sempre nella giornata di ieri, avrebbe accusato sintomi riconducibili ad infezione da Coronavirus. Lo stesso sarebbe stato poi sottoposto a test del quale tutt’ora non è noto l’esito.





In attesa di dati ufficiali quindi in Comune sono state avviate le procedure di sanificazione.


Continua a Leggere

Andrano

Covid: nuovo contagio ad Andrano

Pubblicato

il


Un nuovo caso di positività al Covid-19 è stato registrato ad Andrano.





È il sindaco a renderlo noto. Salvatore Musarò ha diffuso il comunicato che segue.





Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus