Connect with us

Alliste

Maltrattamenti, armi, droga, truffe, evasioni: arresti e denunce

Ancora carabinieri in azione: giro di vite nel territorio della Compagnia di Casarano

Pubblicato

il

A Melissano i carabinieri della locale stazione hanno arrestato in flagranza di reato Gianni Manni, 51 anni. L’uomo si è reso


responsabile nel tempo di maltrattamenti nei confronti della madre, culminati con il tentativo di aggressione all’interno della propria abitazione, scongiurato dal pronto intervento dei carabinieri. Per l’arrestato si sono aperte le porte della casa Circondariale “Borgo San Nicola” si Lecce.


Sempre a Melissano i carabinieri del posto hanno deferito in stato di libertà:


un uomo, poiché seguito perquisizione personale è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico;


un uomo ed una donna che, in concorso tra loro, dopo aver pubblicato on line annunci di vendita, mediante artifizi e raggiri, si sono fatti versare sulle rispettive carte dagli ignari acquirenti 500 euro per la vendita di un elettrodomestico e 160 euro per la vendita di alcuni capi di abbigliamento, senza mai consegnare la merce;


fermato anche un uomo che, sottoposto al regime arresti domiciliari ad Alliste, si  era allontanato arbitrariamente dalla propria abitazione fino a giungere a Melissano.


I carabinieri di Racale hanno denunciato: un uomo, che nonostante fosse  agli arresti domiciliari, in  seguito a perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di 0,88 grammi di eroina, nonchè vario materiale per il confezionamento ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; un uomo, già detenuto agli arresti domiciliari, è stato sorpreso dai carabinieri in compagnia di una un pregiudicato, violando gli obblighi impostigli dall’autorità giudiziaria.


A Ruffano, i carabinieri locale stazione hanno deferito in stato di libertà un uomo sottoposto al regime degli arresti domiciliari che si era arbitrariamente allontanato dalla propria abitazione.


A Taviano denunciati:


una donna, già agli arresti domiciliari, ed un uomo che, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, sono stati sorpresi in possesso di 3 involucri per un peso complessivo di 0,80 grammi di cocaina.

un uomo, dopo che da perquisizione personale e veicolare  è stato colto in possesso di un involucro contenente 1,2 grammi di cocaina nonché somma in contanti di euro 55 provento dell’attività di spaccio;


un uomo sorpreso alla guida della propria autovettura sprovvisto di patente di guida mai conseguita.


Ad Ugento i carabinieri locale stazione hanno deferito in stato di libertà:


un uomo ed una donna sorpresi in possesso di 24 grammi di marjuana, 3 piante di marijuana, un bilancino, 6 proiettili cal. 6.3, nonché sostanze da taglio e materiale per il confezionamento di sostante stupefacenti;


un uomo che, a seguito di un sinistro stradale con propria la autovettura, sottoposto ad accertamenti, è risultato con tasso alcolemico di  2,5 gr./l., superiore ai limiti consentiti (patente di guida di guida ritirata).


Arrestato Lulzim Kransniqi, 46 anni, nato in Albania e residente a Matino.  Già sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali per aver reati in materia di stupefacenti, è stato sorpreso a violare reiteratamente le prescrizioni imposte dalla misura in atto, non rientrando a casa negli orari prestabiliti e giungendo ad infastidire una donna residente nello stesso paese. L’arrestatoora è in carcere a Lecce.


Sempre a Matino i Carabinieri della locale stazione hanno denunciato a piede libero un uomo, poiché, a seguito perquisizione personale e domiciliare,  è stato trovato in possesso di 24 cartucce cal. 22, 2 ogive per f.a.l. e 2 cartucce cal. 9, tutte illegalmente detenute.


Segnalato, infine, alla Prefettura di Lecce 6 giovani per “uso non terapeutico di sostanze stupefacenti”.


Alliste

Lavori Aqp in settimana: disagi in vista in 9 Comuni

Pubblicato

il

Previsti in settimana una serie di lavori sulla rete idrica Aqp che lasceranno alcuni centri abitati senz’acqua per diverse ore.


Ecco i comuni interessati:


Aradeo il 21 settembre sulla via Carlo Marx, nel tratto compreso tra via Torino e via Matteotti, e il 22 settembre sulla via Mameli, nel tratto compreso tra via Donizetti e via Matteotti. In entrambi i casi, la sospensione avrà la durata di 8 ore, a partire dalle ore 8.00 con ripristino alle ore 16.00.


L’intero abitato di Taviano, Racale, Alliste e Felline il 23 settembre a partire dalle ore 8.00 con ripristino alle ore 16.00.


Acquarica del Capo il 23 settembre nell’intero abitato. La sospensione avrà la durata di ore 8, a partire dalle ore 9:00 con ripristino alle ore 17:00.


Leverano il 23 e 24 settembre sulla via Emilia, nel tratto compreso tra via Lazio e via Cilento, e via Friuli. La sospensione, in entrambi i casi, avrà la durata di 8 ore, a partire dalle ore 8.00 con ripristino alle ore 16.00.


Cannole il 23 settembre nell’intero abitato: la sospensione avrà la durata di 8 ore, a partire dalle ore 8:00 con ripristino alle ore 16:00.


E infine riduzione della normale pressione idrica a Lecce e San Cesario il 23 settembre presso le seguenti zone dell’abitato:


  • Centro storico della Citta di Lecce;

  • Zona Via Monteroni e vie limitrofe della Citta di Lecce;

  • Zona Via Lequile e vie limitrofe della Citta di Lecce;

  • Zona Via San Cesario e via limitrofe della Citta di Lecce;

  • Zona Aria Sana della Città di San Cesario di Lecce.


La riduzione avrà la durata di 8 ore, a partire dalle ore 08.00 con ripristino alle ore 16.00.


Continua a Leggere

Alliste

Incendio ad Alliste: fiamme e rifiuti in campagna

Pubblicato

il


La denuncia della Protezione Civile di Alliste corre su Facebook.





In un post (e con le foto che qui condividiamo) il racconto di quanto accaduto oggi: le fiamme hanno avvolto alberi e vegetazione in via Longa. I volontari sono intervenuti per domare il rogo. Poi l’amara sorpresa: anche tanti rifiuti tra la cenere. In una foto si vedono chiaramente decine di bottiglie di birra.





Continua a Leggere

Alliste

Alliste: “Il Cortile dei Libri Parlanti” ospita Mauro Marino

Chiude la rassegna di incontri culturali “Il Cortile dei Libri Parlanti” sabato 19 settembre alle ore 19e30 ad Alliste, in piazza Municipio con Mauro Marino ospite della serata-evento di una rassegna giunta ormai alla sua quinta edizione

Pubblicato

il

Chiuderà in bellezza la rassegna di incontri culturali “Il Cortile dei Libri Parlanti” sabato 19 settembre alle ore 19e30 ad Alliste, in piazza Municipio con Mauro Marino ospite della serata-evento di una rassegna giunta ormai alla sua quinta edizione. Sarà l’ultimo appuntamento di una programmazione di incontri che hanno visto la partecipazione di oltre venti scrittori, a partire dal 12 luglio 2020 fino a questa ultima data della rassegna.

Mauro Marino sarà l’ospite di questo ultimo appuntamento di una rassegna giunta già alla sua quinta edizione e che ha visto la partecipazione di oltre venti scrittori. Con il volume “di politica e d’amore. 2000-2020” (spagine), l’autore raccoglie i versi e il “pensiero” relativo all’agire culturale, maturato nei suoi ultimi venti anni di attività culturale, creativa, progettuale, lavorativa, poetica.

Durante la serata interverranno Renato Rizzo, sindaco di Alliste, Vito Adamo, ideatore e direttore della rassegna. Dialogheranno con l’autore Marilù Rega, vice sindaco di Alliste, e l’editore Luciano Pagano.

«Il Novecento l’ho vissuto per metà ma lo porto in me, intero. Gli anni del sorriso mi hanno visto bambino, nell’innocenza del Salento; gli anni della paura mi hanno fatto persona, tanto da aver timore di non farcela per il venire del Duemila, traversare quella soglia è stato un dono e molto è venuto. La strada, la scuola; la porta aperta, la norma delle pratiche sinora create. Poesia viva, da persona a persona, quello il fronte preferito, atti di costruzione, minimi a volte per una semina non sempre riuscita. Qui c’è il sentire trattenuto, ciò che è rimasto a lato, sul margine a nutrire il diario dei giorni». (Mauro Marino)

L’AUTORE
Mauro Marino è nato a Lecce il 18 settembre 1956. Operatore culturale e curatore editoriale, allievo e collaboratore del poeta Danilo Dolci, dal 1999 dirige a Lecce l’attività dell’Associazione Culturale Fondo Verri dedicata allo scrittore salentino Antonio L. Verri. Giornalista pubblicista è stato direttore del quotidiano del Salento, “il Paese Nuovo”. Impegnato sul fronte della prevenzione e della cura del disagio esistenziale progetta e conduce laboratori di espressione creativa nell’ambito delle terapie integrate del Centro per la Cura e la Ricerca sui Disturbi del Comportamento Alimentare DSM Asl Le.

L’allestimento artistico sarà a cura di Fratelli Parisi Luminarie.

L’evento si terrà in Piazza Municipio e verrà trasmessa anche in diretta su facebook.

L’iniziativa è organizzata nel rispetto della normativa anti Covid, con obbligo di mascherina per i presenti.

Mauro Marino

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus